Articoli per la categoria: Riforma

14 Lug 2017

I locali per i servizi in comune del condominio – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Codice, Curiosità, Domande & Risposte, Il mercato immobiliare, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Regolamento, Riforma, Ripartizione delle spese, Vivere il condominio

I locali per la portineria e altri locali comuni Con la riforma della disciplina del condominio (Legge n. 220 del 2012), è stato modificato il contenuto del punto 2 dell’articolo 1117 del codice civile, prevedendo espressamente all’interno dell’elenco le aree destinate al parcheggio e i sottotetti destinati, per le caratteristiche… Leggi

7 Lug 2017

Condominio: chi deve pagare le spese? – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Oneri condominiali, Parti comuni, Regole e adempimenti, Riforma, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Vivere il condominio

Tra il proprietario, il conduttore, l’usufruttuario e il nudo proprietario, chi paga? Si possono instaurare una pluralità di rapporti tra i condomini, che rendono complessa la gestione condominiale, in particolare per la determinazione dei soggetti tenuti a pagare le spese. Importante in una situazione così è il registro di anagrafe… Leggi

21 Giu 2017

Novità in vista per gli amministratori

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, associazioni di categoria, Codice, Curiosità, Leggi e normative, Merito, News, Regole e adempimenti, Responsabilità dell'amministratore, Riforma, Speciali

Conversione in legge del D.L. “Manovrina” In questi giorni, è stato definitivamente convertito in legge, il D.L. n. 50 del 2017 (c.d. D.L. “Manovrina”), contenente norme in materia finanziaria, iniziative a favore degli enti territoriali, ulteriori interventi per le zone colpite da eventi sismici e misure per lo sviluppo, esso… Leggi

9 Giu 2017

Cane in condominio va tenuto al guinzaglio?

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Ascensore, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Domande & Risposte, Giudici, Liti di condominio, Parti comuni, Regolamento, Riforma, Sentenze, Vivere il condominio

Cane in condominio e il regolamento condominiale Con la riforma del 2012 del condominio, è stato previsto che il regolamento condominiale non possa vietare ai condomini di portare i cani in ascensore o di farli transitare nelle parti comuni; di contro però può sancire l’obbligo per i proprietari di tenere… Leggi

25 Mag 2017

Balconi in condominio, proprietà e spese

Amministrare il condominio, Amministrativi, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Balconi e finestre, Cassazione, Codice, Convocazione e verbale di assemblea, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Oneri condominiali, Parti comuni, Riforma, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Vivere il condominio

I balconi in condominio, e la riforma del 2012 I balconi in condominio, essendo strutture di pertinenza di una sola unità immobiliare, sono considerate di proprietà esclusiva; può capitare però che per la loro conformazione e per la manutenzione, possono avere conseguenze su beni ed aspetti della vita comune. La… Leggi

28 Apr 2017

Animali in ascensore del condominio

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Ascensore, Assemblea condominiale, Codice, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Parti comuni, Regole e adempimenti, Riforma, Sentenze, Vivere il condominio

E’ possibile portare animali in ascensore? In merito alla possibilità di portare animali in ascensore da parte dei padroni – condomini, a seguito della Legge di riforma n. 220 del 2012, è iniziato un acceso dibattito anche in relazione all’articolo 1138, ultimo comma del codice civile. Questo ultimo comma, prevede… Leggi

11 Apr 2017

Si può essere amministratore anche per facta concludentia – Seconda Parte

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Giudici, Leggi e normative, Regole e adempimenti, Riforma, Sentenze

Il ricorso alla Corte di Cassazione e la massima Con il ricorso in Cassazione, si evidenziava, come la Corte d’Appello, avesse riconosciuto la veste di amministratore a Tizio, senza che vi fosse una delibera di nomina ufficiale. La Cassazione dichiarava il motivo infondato, evidenziando il passaggio in cui il giudice… Leggi

10 Apr 2017

Si può essere amministratore anche per facta concludentia – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Giudici, Riforma, Sentenze, Vivere il condominio

Le due tesi contrapposte sul rinnovo della carica di amministratore La Corte Cassazione, sezione seconda, con sentenza n. 2242 del 2016, da un altro spunto sul dibattito relativo alla nomina e alla durata dell’incarico dell’amministratore, iniziato dopo la riforma introdotta della Legge 220 del 2012. In tale discussione si alternano… Leggi

28 Mar 2017

Il divieto di ascensori in condominio – Seconda parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Ascensore, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Giudici, Leggi e normative, Parti comuni, Riforma, Sentenze, Vivere il condominio

Rimozione delle barriere architettoniche Tutti gli interventi finalizzati ad eliminare le barriere architettoniche in condominio (installazione di  ascensore compresa), devono sempre rispettare i divieti stabiliti dall’articolo 1120, V comma codice civile. Il legislatore, con la riforma del 2012 relativa al condominio, ha cristallizzato questo principio, stabilendo  che, per le innovazioni… Leggi

27 Mar 2017

L’installazione dell’ascensore quando è vietata – Prima parte

Ascensore, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Giudici, Leggi e normative, Parti comuni, Riforma, Sentenze, Vivere il condominio

Non può comportare preclusioni, l’eliminazione delle barriere architettoniche Uno degli strumenti per eliminare le barriere architettoniche, all’interno di un condominio, è l’installazione di un ascensore; vista la sua funzione, il legislatore vede con grande favore questo intervento. L’articolo 1120 codice  civile, stabiliva che, la maggioranza richiesta per deliberare tale opera,… Leggi

22 Mar 2017

I condomini pagano il riscaldamento in base ai consumi registrati

Amministrare il condominio, Amministratore, Assemblea condominiale, Certificazione Energetica, Codice, condominio, Giudici, Impianti condominiali, Liti di condominio, Oneri condominiali, Regole e adempimenti, Riforma, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Vivere il condominio

Grazie ai contabilizzatori, ripartizione delle spese di riscaldamento più equilibrata Nei condomini, in cui sono già stati installati i contabilizzatori, la ripartizione delle spese, relative al riscaldamento, deve  essere effettuata in base al consumo effettivo che viene registrato. Tale criterio di suddivisione è prevista dalla legge. La Cassazione, ha di… Leggi

21 Mar 2017

La figura del revisore nel condominio

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Codice, Giudici, Riforma, Vivere il condominio

Il revisore, una delle principali novità introdotte dalla riforma La figura del revisore, per la contabilità condominiale, è una delle principali innovazioni apportate dalla riforma. Esso rappresenta un importante mezzo di controllo e di monitoraggio, per condomini e l’amministratore. L’articolo 11 della legge n. 220 del 2012, ha introdotto l’articolo… Leggi

10 Mar 2017

Fondo cassa del condominio, casi particolari

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Codice, Giudici, Oneri condominiali, Riforma, Ripartizione delle spese, Spese condominiali

Fondo cassa del condominio l’ammontare L’ammontare del fondo cassa del condominio, dovrà essere una somma pari al costo dei lavori da eseguire; ovvero, “se i lavori devono essere eseguiti in base a un contratto che ne prevede il pagamento graduale in funzione del loro progressivo stato di avanzamento, il fondo… Leggi