Articoli per la categoria: Cassazione

sentenze della cassazione sul condominio

24 Ago 2017

Il condizionatore in condominio

Cassazione, Liti di condominio, Parti comuni

Il condizionatore in condominio: se troppo voluminoso va rimosso La Corte di Cassazione, con una recente ordinanza, la n. 17400 del 2017, ha stabilito che se in condominio viene installato un condizionatore di volume ingombrante, che occupa troppo spazio, così da escludere la possibilità per gli altri condomini di munirsi… Leggi

19 Lug 2017

Furto in condominio agevolato dai ponteggi – Prima Parte

Assemblea condominiale, Cassazione, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Parti comuni, Sentenze, Vivere il condominio

Se il furto nell’edificio condominiale è agevolato dai ponteggi, chi ne risponde? Se in condominio si verifica un furto, la giurisprudenza è ormai unanime e consolidata (Cassazione, sentenza n. 1890 del 2013), per quanto riguarda l’attribuzione della responsabilità, eventualmente all’impresa appaltatrice, nell’ipotesi di furto consumato da persone che siano entrate… Leggi

17 Lug 2017

I locali per i servizi in comune del condominio – Seconda Parte

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, condominio, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Norme Comunali, Parti comuni, Regole e adempimenti, Sentenze, Vivere il condominio

I servizi in comune del condominio Sono locali caratterizzati dal requisito di condominialità, quei locali destinati al servizio comune, tra i quali  rientrano la portineria e l’alloggio del portiere, la lavanderia, gli stenditoi e i sottotetti destinati, in quanto per le caratteristiche strutturali e funzionali, sono destinati all’uso comune. Nell’elenco… Leggi

11 Lug 2017

Ascensore destinato ai disabili in condominio – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Ascensore, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Domande & Risposte, Giudici, Liti di condominio, Parti comuni, Quesiti, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Vivere il condominio

Non serve la maggioranza prevista dall’articolo 1120 del codice civile Con la legge n. 13 del 1989, all’articolo 2, comma 1, è stata prevista l’eliminazione delle barriere architettoniche in condominio, e un abbassamento del quorum richiesto per l’innovazione. Di conseguenza non deve essere raggiunta la maggioranza stabilita dall’articolo 1120 del… Leggi

10 Lug 2017

Condominio: chi deve pagare le spese? – Seconda Parte

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, condominio, Curiosità, Giudici, Imposte e tasse, Leggi e normative, Liti di condominio, Oneri condominiali, Sentenze, Spese condominiali, Tecnici

La ripartizione delle spese prevista dal codice civile Il tema della ripartizione delle spese in condominio, è uno dei più importanti e spinosi, l’articolo 67, comma 7 Disp. att. al codice civile, distingue tra spese di ordinaria amministrazione, di competenza dell’usufruttuario, e le spese straordinarie delle parti comuni dell’edificio, che… Leggi

7 Lug 2017

Condominio: chi deve pagare le spese? – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Oneri condominiali, Parti comuni, Regole e adempimenti, Riforma, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Vivere il condominio

Tra il proprietario, il conduttore, l’usufruttuario e il nudo proprietario, chi paga? Si possono instaurare una pluralità di rapporti tra i condomini, che rendono complessa la gestione condominiale, in particolare per la determinazione dei soggetti tenuti a pagare le spese. Importante in una situazione così è il registro di anagrafe… Leggi

4 Lug 2017

Danni da umidità in condominio, cosa fare?

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Oneri condominiali, Parti comuni, Regole e adempimenti, Responsabilità dell'amministratore, Ripartizione delle spese, Sentenze, Tecniche, Vivere il condominio

La Corte Cassazione esclude il risarcimento dei danni Secondo la Suprema Corte di Cassazione, in caso di umidità presente in condominio, causata da infiltrazioni dovute a cause naturali, come, per esempio la condensa; gli eventuali danni che si sarebbero comunque verificate anche con appositi interventi di manutenzione da parte del… Leggi

29 Giu 2017

Volume alto della TV in condominio – seconda parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, condominio, Curiosità, evidenza, Giudici, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Sentenze, Vivere il condominio

La funzione della norma in esame Lo scopo perseguito dal Legislatore, è quello di tutelare la pubblica quiete, di una pluralità di soggetti: i rumori devono avere una diffusività tale che il disturbo sia potenzialmente idoneo a turbare non la tranquillità del singolo soggetto che si lamenta della rumorosità prodotta… Leggi

28 Giu 2017

Volume alto della TV in condominio: è reato – Prima parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Domande & Risposte, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Penali, Sentenze, Vivere il condominio

Volume alto della TV in condominio, integra il reato di cui all’articolo 659 del codice penale Il condomino che tiene la televisione ad alto volume in condominio, integra con il suo comportamento la fattispecie di reato di “disturbo del riposo delle persone“,  previsto e disciplinato dall’articolo 659 del codice penale…. Leggi

27 Giu 2017

La ripartizione delle spese in condominio

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Ascensore, Assemblea condominiale, Cassazione, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Oneri condominiali, Parti comuni, Ripartizione delle spese, Sentenze, Spese condominiali, Tabelle millesimali, Vivere il condominio

Il negozio del piano terra paga le spese di manutenzione di portone e scala Nella distribuzione delle spese di manutenzione di scale e portone condominiali, vengono considerati anche i millesimi relativi al locale al piano terra adibito o a negozio o ad ufficio. Per cui, anche il negozio paga le… Leggi

23 Giu 2017

Bivaccare nelle parti comuni del condominio – Seconda Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Regolamento, Regole e adempimenti, Responsabilità dell'amministratore, Sentenze, Vivere il condominio

Il reato di disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone Il reato previsto dall’articolo 659 codice penale, disturbo delle occupazioni e del riposo delle persone, per configurarsi, è necessario, che il disturbo colpisca una pluralità indeterminata di persone, per cui in caso di rumori prodotti nel condominio o nelle… Leggi

22 Giu 2017

Bivaccare nelle parti comuni del condominio – Prima Parte

Amministrare il condominio, Amministratore, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, Cassazione, Codice, Curiosità, Giudici, Impianti condominiali, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Penali, Regolamento, Regole e adempimenti, Responsabilità dell'amministratore, Sentenze, Vivere il condominio

Cosa prevede la legge in questi casi Sentiamo spesso notizie relative a situazioni di disagio vissute nei condomini, dove le scale comuni diventano luogo di bivacco, il giardino o il parcheggio condominiale si trasformano in dormitori all’aria aperta, e i rifiuti abbandonati nell’atrio. Questi comportamenti  hanno delle ripercussioni anche a… Leggi

15 Giu 2017

Bruciare plastica in condominio: è un reato

Amministrare il condominio, amministratori di condominio, Assemblea condominiale, avvocati condominiali, Cassazione, Codice, Curiosità, Giudici, Leggi e normative, Liti di condominio, Merito, Parti comuni, Quesiti, Sentenze, Vivere il condominio

Integra la fattispecie di reato di cui all’articolo 674 codice penale Chi brucia plastica in condominio, creando disagio e fastidio ai vicini con il cattivo odore, può incappare in una condanna penale per il reato di getto di cose pericolose – articolo 674 codice penale. La Corte di Cassazione, con… Leggi