Controversie con terzi in condominio

mediazione
7 Nov 2017
Non è previsto il ricorso alla mediazione La mediazione è uno strumento che non riguarda le controversie tra condominio e soggetti terzi. Ciò viene sancito dal Tribunale di Taranto, con sentenza dell’agosto scorso, il quale ha rigettato l’opposizione a decreto ingiuntivo di un condominio nei confronti dell’impresa edile, che eseguì interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria sull’immobile. Il condominio, in sede di opposizione non si pronunciava in merito all’esistenza del credito azionato, ma sosteneva esclusivamente il mancato esperimento del tentativo di mediazione, come condizione di procedibilità . La decisione del Tribunale di Taranto Il Tribunale di Ta...

6 Nov 2017

Parti comuni in condominio

Parti comuni

Pilastri e travi in condominio I pilastri sono gli elementi resistenti verticali della struttura portante di una costruzione, solitamente costruiti in cemento armato o in acciaio. Le travi, sono collegamenti orizzontali tra i pilastri, in cemento armato, in acciaio o in legno, e rappresentano “l’ossatura” dell’immobile, sono da essa inseparabili,… Leggi

2 Nov 2017

Il principio dell’apparenza in condominio – Prima Parte

Amministrare il condominio

Il principio dell’apparenza  può essere applicato in favore del terzo creditore? L’amministratore di condominio, per il recupero delle spese condominiali, può agire solo nei confronti dei proprietari degli immobili facenti parte del complesso, come individuati dai registri immobiliari, e non contro coloro che possano apparire tali. Le azioni giudiziarie promosse… Leggi

31 Ott 2017

Topi e umidità in casa? Persiste l’obbligo di pagare l’affitto

Curiosità

Il conduttore non può sospendere il pagamento del canone Il Tribunale di Roma, con sentenza dello scorso giugno, la numero 11906, si pronunciò su un caso in cui il conduttore sospendeva il pagamento del canone di locazione per alcuni mesi, perché nell’immobile vi era umidità (da perdite d’acqua in bagno)… Leggi

30 Ott 2017

Costruzioni in aderenza in condominio

Curiosità

La Cassazione stabilisce: non rileva il fabbricato preesistente La Cassazione, con la recente sentenza n. 23986 del 2017, in tema di costruzioni in aderenza, ha stabilito che non rileva che il fabbricato preesistente cui il manufatto costituisca addizione sia stato realizzato prima o dopo quello del vicino. Infatti, la circostanza… Leggi

27 Ott 2017

Accesso all’androne e al terrazzo del condominio

Parti comuni

Nel condominio, il singolo condomino deve poter accedere liberamente  ai beni condominiali, indicati all’art. 1117 c.c., come il terrazzo dove ci sono le antenne o l’androne dove si trovano i contatori. Infatti sono parti dell’edificio destinate all’uso comune, dalle quali il condomino non può essere escluso dal godimento. Tale principio,… Leggi

26 Ott 2017

Tabelle millesimali del condominio

condominio, Tabelle millesimali

La redazione delle tabelle millesimali: elementi La redazione delle tabelle millesimali di condominio, prevede la considerazione di alcuni elementi, che la Corte di Cassazione che con ordinanza n. 21043 del 2017, ha riassunto. Si tratta di aspetti da prendere in considerazione, per la redazione delle stesse in maniera puntuale. La… Leggi

25 Ott 2017

Fioriere, balconi e parapetti sono beni comuni – Seconda Parte

condominio

La motivazione della Cassazione La Corte di Cassazione, pose alla base della sua decisione i seguenti motivi: “che gli elementi esterni, quali i rivestimenti della parte frontale e di quella inferiore, e quelli decorativi di fioriere, balconi e parapetti di un condominio, svolgendo una funzione di tipo estetico rispetto all’intero… Leggi

24 Ott 2017

Fioriere, balconi e parapetti sono beni comuni – Prima Parte

condominio, Parti comuni

Le spese di manutenzione vengo divise tra tutti i condomini Rientrano nella categoria dei beni comuni, ex articolo 1117 codice civile, salvo titolo contrario, tutte le parti dell’edificio necessarie all’uso comune, la funzione del balcone è quella di permette al proprietario dell’appartamento di affacciasi, consente dunque l’esercizio del diritto di… Leggi

23 Ott 2017

Violazione del regolamento di condominio

Regolamento

Le novità contenute nella legge di riforma Il codice civile, all’articolo 70 disp. att., prevede che il regolamento di condominio possa contenere l’indicazioni di sanzioni pecuniarie, nei confronti di chi viola le sue disposizioni. Tale articolo è stato modificato dall’articolo 14 della legge 11 dicembre 2012, n. 220, che dice… Leggi

20 Ott 2017

Il condomino moroso

amministratori di condominio

Si può procedere al  pignoramento dopo il decreto ingiuntivo In caso di condomino moroso, a norma dell’articolo 63 delle disposizioni di l’attuazione del codice civile, l’amministratore di condomino può ottenere, anche senza l’autorizzazione assembleare, un decreto ingiuntivo provvisoriamente esecutivo, per la riscossione dei contributi che risultano dalla ripartizione approvato dall’assemblea… Leggi

19 Ott 2017

DECORO ARCHITETTONICO – SECONDA PARTE

Parti comuni

Il decoro architettonico riguarda tutti i condomini Il decoro architettonico, non fa riferimento solo agli immobili di pregio o con particolari decorazioni, ma anche agli immobili meno sofisticati, quali i c.d. “condomini normali”. La Cassazione nel 2008, con sentenza n. 8830, infatti sostenne che il decoro architettonico, è presente anche… Leggi