evidenza,privacy in condominio

Telecamere, video sorveglianza e privacy nei condomini

venerdì 3 giugno , 2011

Il Tribunale di Salerno, con l’ordinanza 14 dicembre 2010 (che pare essere la prima decisione in assoluto sul punto), parla di videosorveglianza, cui fa tuttavia da contraltare la privacy. Da un lato il desiderio di affiancare telecamere ai sistemi di difesa più tradizionali, come antifurti e inferriate, dall’altro la contrapposta esigenza della privacy che però, costituendo un diritto soggettivo anche del singolo condomino, può rappresentare un notevole ostacolo all’installazione degli impianti di video sorveglianza. Il Tribunale di Salerno ha peraltro stabilito che la delibera relativa all’installazione di un impianto di videosorveglianza per il controllo delle zone condominiali non rientra nei poteri dell’assemblea che quindi non può validamente deliberare in merito a tale opera a maggioranza, perché si tratta di questione diretta a perseguire finalità estranee alla conservazione e alla gestione dei beni comuni. Ecco in allegato l’autorevole pare dell’avv. Davide Civallero che può dare un aiuto giuridico a coloro che si trovano immersi nel dilemma: installare o no telecamere nelle zone comuni del condominio?

  Parere legale su condominio e videosorveglianza (11,0 KiB, 9.639 download)

   , , ,

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento