Balconi e finestre,Responsabilità dei condomini

Gocciolatoi dei balconi

martedì 25 Novembre , 2014

Domanda del lettore: possiedo una casa con giardino a piano terra, mentre sopra di me vi sono due balconi sporgenti che hanno i gocciolatoi sporgenti, che scaricano a gettano l’acqua piovana sul mio giardino. E’ normale tutto questo? Cosa posso fare per evitare questo stillicidio? Tocca a me provvedere oppure al proprietario dei balconi?. 

Risposta dell’esperto: il gocciolatoio installato sui balcone ha funzione di scaricare l’acqua piovana. Diversamente sarebbe uno scarico generico e come tale deve essere indicato sul contratto di acquisto dell’immobile. Fino a quando da detto gocciolatoio scende l’acqua piovana, il tutto rientra nel concetto di servitù funzionale. Ma quando in esso viene immessa volontariamente acqua o altro liquido, seppure non inquinante, si esula dalla servitù funzionale per la quale è stato realizzato, e si ricade nella responsabilità privata.

E’ come se da un balcone con ringhiera (privo di gocciolatoi), in giornata limpida, scarico liberamente di acqua e bagno tutto ciò che il sottostante ha posto sul balcone o terrazza, o interesso di chi passa sotto il balcone.
Il balcone non costituisce servitù in tal senso. Si devono pagare i danni perché danno volontario (osservare la diligenza del buon padre di famiglia).

Luca Fontanari

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento