Amministrativi,amministratori di condominio,Assemblea condominiale,Domande & Risposte,Responsabilità dell'amministratore

L’amministratore può aumentare il suo compenso?

martedì 9 Dicembre , 2014

Domanda del lettore: l’amministratore può aumentare il suo compenso senza metterlo a votazione in assemblea e quindi a verbalizzare?

Risposta dell’esperto: L’art.1129 comma 14 c.c. in quale prevede che “L’amministratore, all’atto dell’accettazione della nomina e del suo rinnovo, deve specificare analiticamente, a pena di nullità della nomina stessa, l’importo dovuto a titolo di compenso per l’attività svolta”.
L’onorario dell’amministratore è individuato, in modo definitivo, al momento della nomina, quindi, dopo la nomina non è possibile più procedere ad integrazioni. Questo a tutela dei proprietari che vengono protetti da eventuali “richieste” extra dell’amministratore.

Luca Fontanari

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento