Parti comuni

Si può parcheggiare l’auto nel cortile del condominio?

venerdì 29 Giugno , 2018

L’utilizzo dei beni comuni

I principi cardine per l’utilizzo delle cose comuni in condominio, sono:

  • non alterarne la destinazione d’uso;
  • non impedire agli altri condomini di farne pari uso.

Si tratta di particolari limiti che vanno intesi come segue: per quanto riguarda la modifica della destinazione d’uso, un bene o parte comune del condominio può essere destinato ad una certa attività, o perché lo prevede espressamente il regolamento di condominio; oppure in maniera tacita, in relazione alla sua struttura, conformazione o di come si presenta esteriormente; come nel caso in cui nel giardino condominiale ci siano delle aiuole, panchine, scivoli, appare evidente che l’area è destinata a luogo di incontro, passeggiata e gioco dei bambini.
Di conseguenza non potrà essere impiegato per altre finalità, in quanto sarebbe compromessa ed alterata la sua destinazione.

Per comprendere se nel cortile condominiale è possibile parcheggiare la propria auto, è necessario verificare, a quale scopo lo spazio è destinato, secondo la volontà dell’originario costruttore o dei condomini.

Garantire il pari uso agli altri condomini

L’altro limite relativo all’utilizzo del cortile e di ogni altra parte comune, è quello di non impedire agli altri condomini di fare altrettanto. Problema che sussiste quando lo spazio è troppo piccolo per tutti o quando l’utilizzo venga effettuato in modo distorto e prepotente.
Normalmente, se l’area è ridotta, e non riesce a contenere tutte le auto dei proprietari, l’assemblea può dunque deliberare un uso rotatorio degli spazi, in modo che tutti, in modo alterno, possano goderne.

La decisione dei Giudici

La giurisprudenza ha stabilito che se il cortile condominiale, anche a causa delle sue dimensioni, non consente il parcheggio dell’auto, poiché non può essere compatibile con le manovre di ingresso ai garage degli altri condomini, si può vietare al condomino di utilizzarlo per lasciarci la propria auto. Il che avviene quando l’uso del parcheggio, anche di una sola vettura, è tale da impedire agli altri partecipanti di utilizzare, alla pari, lo spazio comune.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento