Regolamento

Parcheggi in condominio

giovedì 9 agosto , 2018

Una sola auto per persona, è legittimo?

La Corte di Cassazione in una recente sentenza, ha affermato che il regolamento di condominio può limitare legittimamente, il parcheggio di un’unica auto, indipendentemente dai millesimi di proprietà di ciascun proprietario; nonostante il fatto che lo spazio sia comune e ciascun condomino se ne possa servire liberamente.

Secondo il dettato del codice civile, ogni condomino può utilizzare gli spazi comuni, senza alterarne la destinazione e senza impedire agli altri di farne lo stesso uso.

Il regolamento di condominio

La Corte evidenziava però che il regolamento può contenere regole diverse per l’utilizzo della cosa comune, e una migliore prestazione dei servizi condominiali con conseguente vantaggio per tutti i condomini.

Infatti può determinare un uso della cosa comune, da parte dei condomini, non allineato ai millesimi di proprietà, e quindi far si che ciascun condomino possa parcheggiare una sola auto nel cortile, e ripartire invece le spese, sulla base dei millesimi, anche se potrebbe sembrare una discriminazione.

Per la Cassazione, l’articolo del regolamento che permette al singolo condomino di parcheggiare solo una autovettura negli spazi condominiali adibiti a parcheggio è legittima, in quanto serve a regolare l’utilizzo del bene comune da parte dei vari proprietari.

Il regolamento di condominio non può stabilire che, in caso di violazione del divieto, l’amministratore possa chiamare il carro attrezzi per la rimozione del mezzo.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento