condominio

Furti i in condominio – Prima Parte

sabato 1 Dicembre , 2018

La giurisprudenza, si è recentemente pronunciata in merito ai furti in condominio, ritenendo che anche lo stesso condominio potrebbe essere responsabile dei danni subiti,  per aver “agevolato” i ladri; sarà dunque possibile richiedere il risarcimento al condominio se l’impianto di videosorveglianza non è adeguato, o non funziona e se ci sono i ponteggi per i lavori di ristrutturazione.

La videosorveglianza

Nel caso in cui il condominio sia dotato di un sistema di videosorveglianza, e questo dovesse essere guasto o non adeguato, il condominio può essere ritenuto responsabile per il furto in appartamento o nel negozio al piano terra.

Il condomino derubato può chiedere il risarcimento dei danni subiti all’amministratore il quale, previa autorizzazione dell’assemblea, dovrà liquidare l’indennizzo (Tribunale di Latina).

Il condominio è tenuto a risponde delle carenze del sistema di sorveglianza, se ciò ha favorito il furto in uno dei unità. Non conta se il sistema è stato concesso in comodato al condominio da una società incaricata del sistema di allarme. Se poi risulta che la società terza non ha svolto a dovere i propri compiti, sarà possibile un’azione di rivalsa.

Il portone d’ingresso

Vale lo stesso principio, per qualsiasi altro servizio condominiale non funzionante, pensiamo ad esempio al  portone d’ingresso.

Se la serratura è guasta, sarà possibile accedere più facilmente nell’atrio comune, alle scale e agli appartamenti.

L’amministratore dovrà far fronte al guasto immediatamente, in quanto è supervisore di ogni parte comune e della sicurezza dello stabile. Non sarà necessaria alcuna segnalazione da parte dei proprietari.

In caso di omissione, sarà responsabile in prima persona, e le eventuali segnalazioni ricevute, ma non ascoltate, aggraveranno la sua situazione.

Resta comunque la corresponsabilità del condominio che non ha provveduto alla riparazione del portone, agevolato l’ingresso dei malviventi nelle unità immobiliari.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento