condominio

Street social in condominio

mercoledì 30 Gennaio , 2019

Si stanno diffondendo in Italia, applicazioni e siti web per conoscere e condividere comunicazioni ed informazioni, riservate solamente ai residenti e vicini di casa di una certa zona.

Si tratta dei c.d. STREET SOCIAL, che hanno la finalità di conoscere il vicinato, scambiare idee o opinioni, essendo collaborativi gli uni con gli altri.

Di grande rilievo è l’esperimento  portato avanti da VICINIMIEI.IT, parte del gruppo europeo di social network di quartiere Good Hood GmbH che, fondato nel 2015; che ad oggi conta più di un milione di utenti tra Germania, Francia e Spagna.

E’ un sito gratuito che persegue lo scopo di mettere in contatto gli abitanti del vicinato; a Milano, per esempio, è attiva in 100 quartieri, ma si vuole portare la piattaforma anche in altre grandi città italiane, come Torino e Bologna.

Un panoramica delle varie applicazioni

Tra le applicazioni utili, vi è NEXTDOOR, che in Italia coinvolge più di 350 quartieri; vi è il sito TOCTOCDOOR, che consente di dialogare online con gli abitanti della zona, per sapere ciò che accade, condividere esperienze ed eventi.

E’ partito da Bologna un street social su Facebook, “RESIDENTI IN VIA FONDAZZA – BOLOGNA”, che ha poi preso piede in altre città per favorire il buon vicinato, la socializzazione con chi vive nella propria strada, condividere necessità, scambiarsi professionalità, e così via.

Su una mappa interattiva si basa FIRSTLIFE, ideato per valorizzare le iniziative e i progetti locali, progettato dal Dipartimento di Informatica dell’Università di Torino insieme alle associazioni, agli enti locali, ai cittadini e alle imprese di Torino.

E’ nata negli Usa, un’applicazione che permette di mettere a disposizione dei vicini che ne hanno bisogno per cucinare, gli alimenti che stanno per scadere, così da evitare sprechi. A tutela della sicurezza del quartiere in cui si vive, esiste “NORUBA”, che dà la possibilità agli iscritti di avvisare i vicini di strani movimenti e metterli in guardia in caso di possibili pericoli.

Far parte del social street

L’accesso al sito VICINIMIEI.IT, è consentito solo agli abitanti della zona (va inserito nome, cognome e indirizzo, dati che sono poi verificati dal sit). Per entrare nella community di NEXTDOOR della propria zona, si può scaricare l’app o visitare NEXTDOOR.IT e inserire il proprio indirizzo, per verificare che il quartiere sia presente sulla piattaforma.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento