condominio

Diritto di visionare i documenti – Seconda Parte

giovedì 1 Agosto , 2019

Il libero accesso alla documentazione condominiale non può essere escluso o limitato da una delibera assembleare, in quanto l’unico limite cui è soggetto il potere di vigilanza e controllo di ogni singolo condomino, secondo la giurisprudenza, è quello per cui il diritto di accesso non può mai rappresentare un intralcio per l’amministrazione ovvero che le richieste di visione o copia dei documenti devono essere conformi con il principio della correttezza ex art. 1175 c.c.

La fattispecie

Con atto di citazione due comproprietari di un immobile in condominio, impugnavano due diverse delibere assembleari ritenendole nulle, per violazione dell’art. 1129, 14° comma, c.c., non essendo stato specificato il compenso dell’amministratore, non avendo lo stesso l’amministratore dimostrato di aver frequentato il corso iniziale, né gli aggiornamenti periodici, nonché, quanto all’altra delibera, per violazione del diritto di accesso ai documenti contabili.

Il Tribunale di Civitavecchia riteneva che “detta delibera, assunta “incidentalmente” su una richiesta formulata dagli attori all’esito della discussione su un argomento concernente le morosità, si pone in violazione della disposizione di cui norma di cui all’art. 1130 bis c.c. che si riferisce al rendiconto condominiale e alle maggioranze previste per l’approvazione, ma che altresì dispone: “i condomini e i titolari di diritti reali o di godimento sulle unità immobiliari possono prendere visione dei documenti giustificativi di spesa in ogni tempo e estrarne copia a proprie spese”. Sotto questo profilo la limitazione posta dall’assemblea (visione della documentazione contabile una volta l’anno) non può rientrare nella discrezionalità dell’organo assembleare (che in tal caso non sarebbe oggetto di sindacato da parte del giudice), trattandosi, invero, di delibera assunta in violazione di legge e limitativa del diritto del condomino.

© condominio.it – tutti i diritti riservati

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento