condominio

Polizza tutela legale in condominio

lunedì 27 Aprile , 2020

Tra le diverse polizze che i condomini possono stipulare vi è quella per la tutela legale, che può essere sia oggetto di un contratto di assicurazione autonomo, che una garanzia accessoria di un contratto stipulato per altri fini.

La polizza per la tutela legale in condominio prevede la copertura delle spese legali da sostenere per eventuali giudizi civili, penali e amministrativi e, in alcuni casi, anche di quelle per le attività stragiudiziali.

Oggetto della polizza

La polizza per la tutela legale condominiale può coprire tutti gli eventuali giudizi, a prescindere dall’oggetto, oppure i soli giudizi che rientrano tra quelli previsti nelle condizioni contrattuali.

Costi della polizza e delibera

Il costo della polizza va distribuito tra tutti i condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno (art. 1123 c.c.).

Per sottoscrivere un contratto di assicurazione per tutela legale, l’amministratore deve ottenere l’approvazione dei condomini attraverso una specifica delibera assembleare.

Per tale delibera è richiesto, in prima convocazione, il voto favorevole della maggioranza degli intervenuti all’assemblea che rappresentino almeno 500 millesimi di proprietà, mentre in seconda convocazione, il voto favorevole di un terzo degli intervenuti all’assemblea che rappresentino almeno un terzo dei millesimi di proprietà.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento