condominio

Proroga del Superbonus fino a giugno 2022

lunedì 21 Dicembre , 2020

Importante novità per il superbonus del 110%: proroga fino al 30 giugno 2022, con una finestra fino al termine dell’anno per completare i lavori avviati nel primo semestre e che siano stai realizzati per almeno il 60%, e il credito d’imposta potrà essere utilizzato in quattro anni.

La spesa per accedere al credito d’imposta del 50% per l’acquisto di mobili sale da 10mila a 16mila euro.

Riqualificazione energetica

La proroga fino a tutto il 2022 riguarderà gli interventi di riqualificazione energetica e di messa in sicurezza degli edifici, i quali potranno arrivare fino al primo semestre 2023 nel caso in cui alla data del 31 dicembre 2022 i lavori siano stai effettuati per almeno il 60 per cento.

L’intervento di coibentazione

In materia di Superbonus 110% si amplia l’ambito di applicazione prevedendo che possa riguardare la coibentazione del tetto, senza limitare il concetto di superficie disperdente al solo sottotetto eventualmente esistente.

Agevolazione riservata anche agli edifici privi di attestato di prestazione energetica perché sprovvisti di copertura, di uno o più muri perimetrali, purché il termine degli interventi di efficientamento raggiungano una classe energetica in fascia A.

Le colonnine di ricarica

Per quanto riguarda l’installazione di colonnine di ricarica elettrica dei veicoli, il bonus riconosciuto sarà collegato a uno degli interventi trainanti, entro i limiti di spesa di 2.000 euro per gli edifici unifamiliari o per gli edifici funzionalmente indipendenti; 1.500 euro per le unità plurifamiliari o condomini che installano fino a 8 colonnine; 1.200 euro per i condomini che istallano più di otto infrastrutture per la ricarica elettrica.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento