News,Prodotti e Servizi,sicurezza in condominio

In Italia: 3 case su 4 hanno antifurti e telecamere di sicurezza

sabato 16 Ottobre , 2021

Da un indagine di IPSOS si conferma che le famiglie italiane sono molto preoccupate in materia di sicurezza e quindi ricorrono alla protezione degli impianti antifurto.

Il fenomeno va di pari passo con l’aumento dei furti in casa. Se qualche anno fa l’installazione di impianti di allarme riguardava il 50% del parco immobili italiano oggi è arrivato a quasi l’80%. Gli italiani sono quindi disposti a rinunciare un po’ di privacy e a investire mediamente 1200 Euro per migliorare la sicurezza della casa. Perché più avanzate sono le soluzioni adottate, maggiore è la percezione di sicurezza.

Secondo i rumors di settore l’italiano guarda con grande interesse ai sistemi di sicurezza tecnologicamente avanzati, come quelli gestiti da remoto, tramite lo smartphone o il tablet. A fare la guardia alle case non bastano quindi i cani con il loro abbaiare, ma si arriva ad utilizzare sistemi che utilizzano anche i droni o gli allarmi “in tempo reale” sia alle forze dell’ordine ma anche agli ospedali, se gli stessi allarmi sono tarati per scovare anche i malori e gli incidenti domestici.

Condividi su:

Puoi essere il primo a lasciare un commento.

Lascia un commento