Alberto Berger

Nato a Bolzano il 16 Maggio 1954 da padre tedesco e madre italiana. Coniugato e con tre figli.

Corso di laurea                                                                

Dal 1973 al 1976 ho frequentato la facoltà di ingegneria presso l’Università di Padova.

Dopo aver ultimato il triennio in tale Facoltà, ho deciso di specializzare il mio corso di studi in ingegneria gestionale, per avvicinarmi alle problematiche ed alla realtà dell’impresa di mio padre.

Dal 2 luglio 1976 al 26 giugno del 1979, dopo aver cambiato il corso di laurea, ho frequentato quindi la facoltà di Economia e Commercio presso l’Università di Padova, sede distaccata di Verona, laureandomi con il massimo dei voti (110/110) e presentando una tesi di laurea di ricerca nella materia organizzazione aziendale, dal titolo “La figura sociale ed umana dell’imprenditore della piccola e media impresa in Alto Adige”, sotto la supervisione e guida del relatore prof. Massimo Saita.

Tesi di ricerca condotta con l’aiuto dell’Associazione degli Industriali di Bolzano, che mi ha aiutato nella diffusione del mio modello di analisi agli associati ed alla base di una verifica statistica di parametri socio-economici di difficile rilevazione, proprio perchè orientati alle motivazioni ed alla individuazione della molla imprenditoriale, alla base di passioni e spinta al rischio.

In relazione ai miei precedenti studi in ingegneria ed alle mie conoscenze matematiche, la tesi di laurea è stata accompagnata anche dalla discussione di una tesina di matematica applicata all’Economia e relativa alle “formule di produzione”, con il prof. Cantarelli e con il prof. Marangoni, suo assistente, originario di Bolzano.

Provenendo dagli studi di ingeneria alla Facoltà di Padova, dove avevo concluso il triennio, il piano studi da me selezionato per la mia nuova frequenza alla Facoltà di Economia e Commercio, ha permesso di coprire con gli esami sostenuti, in meno di tre anni dall’ingresso nella mia nuova esperienza, gli indirizzi di studio aziendale, professionale e statistico, con solide basi matematiche e di economia aziendale ( ragionerie, revisione, ecc. )

Attività di lavoro

Dal giugno 1976 al maggio del 1979, ho operato come dirigente presso una media azienda commerciale-industriale del padre, nel settore dell’arredamento. L’azienda L.Berger era nata nel 1912 ed era nota per le sue realizzazione e proposte di “Wohnkultur” – cultura dell’abitare, in tutto l’Alto Adige, spingendosi in Italia fino a Roma.

La mia opera era quella di supporto alla direzione generale, oltre all’incarico assunto di progettare e realizzare personalmente il  primo sistema informativo amministrativo, commerciale ed industriale di contabilità analitica, come prima applicazione reale die miei studi universitari.

Erano i tempi dei primi sistemi informatici gestionali, per piccole e medie imprese, ancor prima dell’avvento dei Personal Computer.

Ciò ha richiesto il mio diretto coinvolgimento nell’analisi e nella stessa programmazione su sistema Nixdorf 8870 per oltre due anni e comunque in un’attività condotta parallelamente alle normali attività aziendali.

Attività professionale

Dal 1979 al 1983, dopo aver scelto di seguire una propria strada e dopo aver quindi lasciato l’azienda del padre, ho operato in qualità di consulente esclusivo per l’agenzia IBM Studio Dator di Bolzano, con sede dei miei uffici in via Mendola, 21 a Bolzano.

L’opera di “analista” e “consulente di direzione” prestata era indirizzata al recupero di meccanizzazioni critiche, per mancanza di aderenza alle effettive problematiche aziendali dei clienti, di cui cito alcuni importanti, quali la SEVI a Pontives . Val Gardena, la ANRI, sempre in Val Gardena , la LANGE a Mollaro – Val d Non, ecc.

Con l’avvento di primi Personal Computer, ho attivato parallelamente, sempre con investimento condiviso con l’agenzia IBM Studio Dator di Bolzano, un laboratorio di “ricerca, sviluppo e prototipazione di soluzioni validate di integrazione nei sistemi informatici aziendali allora esistenti”.

Erano i primi passi del Personal Computing, da me inteso da sempre come “terminale intelligente” di un Sistema Informatico centrale, centrato, a quei tempi, sui “mini” sistemi.

Credo di avere ricevuto il primo Personal Computer IBM, consegnato a Bolzano, il manuale DOS 1.0 (rosso ), Basic (verde mela ) ed un floppy driver da 5”1/4, da 160 Kb.

Sono nati così progetti importanti di integrazione in rete di potenzialità tipiche dei Personal Computer, in avanscoperta rispetto ai tempi attuali, dove il rapporto informatico tra utenti client e server è ormai una cultura acquisita.

Vengono allora da me ideati e realizzati i primi progetti cliente “innovativi”, basati su un utilizzo delle carte memoria e sullo sviluppo di software specifico, installato in aziende leader, quali la Magrini Galilei di Savona, l’Azienda Municipalizzata di Genova, la Lancia/Fiat, stabilimenti di produzione Lancia Prisma e viene da me realizzato il progetto a Bolzano della tessera anonima per il pap-test del Centro Tumori per la popolazione femminile.

Viene da me realizzato il software di gestione ed interfacciamento dati per le macchine punzonatrici e codificatrici di banda magnetica della ditta FIMA di Milano, allora leader nel mercato (vedi tessere codice-fiscale, Viacard, ecc. )

Con tale software, era possibile definire il formato dei dati e delle informazioni punzonate sulle tessere badge e codificate sulle piste magnetiche, prelevando le informazioni automaticamente dai sistemi informatici, procedendo quindi alla codifica automatica.

Fu allora quella una delle prime integrazioni tra Personal Computer che pilotano su porte seriali apparecchiature punzonatrici ed i Data Base su sistemi IBM 38 e Main Frame.

Software da me realizzato quindi su PC, in Basic prima interpretato e poi compilato, ideando un ambiente di sviluppo che vedevano per la prima volta applicate su PC tecnologie di indicizzazione archivi e parametrizzazione ( Fic-Sort- 3KSam ), tipiche di ambienti mini ( vedi Business Basic Nixdorf 8870 )

Dal 1984 al 1990 ho operato anche come docente impegnato in corsi post-universitari di specializzazione e formazione per manager, presso il Consorzio Universitario per l’Organizzazione Aziendale di Altavilla Vicentina ( C.U.O.A. )

Materie trattate nei corsi : personal computing applicato al controllo di gestione, alfabetizzazione informatica, uso di pacchetti di produttività individuale al servizio delle scienze amministrative.

In tale periodo ho collaborato con i professori dott. Favotto e dott. Brunetti nella configurazione di un modello di analisi di bilancio redatto su Personal Computer ed allegato su dischetto ad una pubblicazione “Analisi di Bilancio”, con AFPS Personal.

Poco dopo, nel periodo di mia consulenza a fianco dello Studio Dator, ho tenuto i primi corsi per la IBM di contabilità industriale sulle famose piattaforme standard IBM 34-36-38 e ACG.

Negli anni seguenti, ho tenuto diversi corsi Universitari monotematici in Italia e all’Estero, in materie economiche ed informatiche, l’ultimo di quali nello scorso anno  presso l’Università di Bolzano – Facoltà di informatica, sulle tecnologie di Document Management e Diglital Archiving, a classi di studenti internazionali, corso tenuto in inglese e tedesco.

E’ del 1995 la pubblicazione di un libro che mi vede autore ed edito da Jackson dal titolo “Guida all’utilizzo delle reti Novell “, distribuito in circa 40.000 copie con due edizioni.

Nel 1983 ho costituito l’azienda Organisation System S.n.c, passata poi nel 1985 alla forma di società a responsabilità limitata.

La società ad oggi, dopo diverse trasformazioni, risulta essere di proprietà della mia famiglia, con il 60% delle quote in mia mano, il 20% di proprietà di mia moglie, operativa in nella Sede di Bolzano dell’azienda ed il rimanente 20% di proprietà di mio figlio Christian, attivo da quasi 10 anni nella nostra sede di Bergamo,

Dal 1985 sono iscritto al Ruolo dei Periti ed Esperti della Provincia di Bolzano presso la Camera di Commercio, Industria Artigianato e Cultura  – numero di iscrizione 187 – nella categoria : Attività Varie – consulenti di direzione, dove sono stato nominato nella commissione esaminatrice di nuovi iscritti nell’albo dei Periti e degli Esperti.

Dal 1987 sono iscritto all’Albo dei consulenti tecnici del Tribunale di Bolzano, nella categoria degli esperti estimatori, con specializzazioni in organizzazione aziendale e informatica.

Sono stato impegnato in molte perizie in contenziosi legali in diverse città italiane, alla risoluzione di contenziosi in materie economiche ed informatiche.

Dal 1990 ho operato anche in qualità di amministratore unico della società Organisation Management S.r.l. di Bergamo, costituita nel 1990, quale società affiliata alla società di Bolzano, Sede principale del gruppo.

Detta società vedeva l’Organisation System S.r.l. come socio al 50%, mentre il rimanente 50% vedeva coinvolti i primi clienti commercialisti di Bergamo.

Dal 1994 risulto iscritto, in qualità di socio ordinario all’APCO ( Associazione nazionale Professionale dei Consulenti di Direzione e Organizzazione Aziendale) e sono inscritto all’Albo Nazionale di consulenti di direzione.

In Aprile 2002, acquisisco, insieme alla moglie ed al figlio Christian, la totalità delle quote di Organisation System, che contava allora di una partecipazione del 40% della società Dator di Bolzano.

In Novembre dello stesso anno, la società Organisation System acquisisce anche il rimanente 50% della società Organisation Management di Berger, che ne diventa socio unico.

Nel mese di gennaio del 2003, la società Organisation System, ormai posseduta al 100% dai membri della famiglia Berger, muta ragione sociale in Berger technology srl ed avvia la fusione per incorporazione di Organisation Management.

Berger technology srl opera quindi ad oggi con sede legale ed operativa a Bolzano in via Copernico, 17, nuova prestigiosa sede dal 26 di dicembre 2002 e con una propria Filiale a Bergamo, ex sede operativa della società Organisation Management.

Sono trascorsi oltre 30 anni di intensa attività.