Articoli per la categoria: Amministrare il condominio

21 Ott 2018

Assemblea di condominio e ordine del giorno – Ultima Parte

Assemblea condominiale

In tema di assemblea straordinaria, è importante sottolineare che in base al secondo comma dell’articolo 1120 codice civile, l’amministratore deve convocare l’assemblea quando sia richiesta, anche da un solo condomino, per l’adozione di una delibera riguardante le innovazioni previste dallo stesso articolo. Si tratta di una richiesta vincolante anche quando… Leggi

20 Ott 2018

Assemblea di condominio e ordine del giorno

Assemblea condominiale

I condomini devono essere informati preventivamente sui temi che verranno trattati in sede di assemblea; la legge infatti obbliga l’amministratore ad indicare, nell’avviso di convocazione dell’assemblea, l’ordine del giorno. Si tratta di un obbligo sancito dalla disciplina sulla comunione e,  in particolare dall’art. 66, terzo comma, disp. att. codice civile,… Leggi

19 Ott 2018

Targa dell’amministratore

amministratori di condominio

La riforma del condominio, tra i vari obblighi, ha previsto quello relativo alla targa dell’amministratore. Si tratta di un onere pubblicitario, finalizzato a rendere noti i dati identificativi e i recapiti ai condomini e ai terzi, per rintracciare agevolmente l’amministrare. Se detto obbligo non viene rispettato, i condomini e i… Leggi

11 Ott 2018

Le deleghe in assemblea condominiale

Assemblea condominiale

Quante deleghe può avere un soggetto Nei supercondomini, l’amministratore deve gestire più edifici, ognuno con le sue esigenze; infatti molto spesso durante l’assemblea vi è la presenza di un solo rappresentante con più deleghe. Secondo l’art 67 Disp. Att. Codice Civile, in tema di numero massimo di deleghe che una… Leggi

8 Ott 2018

Ristrutturazioni in condominio

Amministrare il condominio

Il bonifico parlante In caso di ristrutturazioni in condominio, le spese vengono pagate con bonifico “parlante”, ciò fa si che l’amministratore sia esonerato dalla compilazione della sezione III del quadro AC del modello Redditi e del quadro K del modello 730. E’ l’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 67/E del… Leggi

18 Set 2018

Il condomino dissenziente – Seconda Parte

Assemblea condominiale

Termini del dissenso La legge prevede un termine e un modo per l’esercizio del diritto al dissenso. Il termine è di trenta giorni da quello in cui il condomino, che intende dissentire, abbia avuto notizia della deliberazione; se il condomino è invece presente all’assemblea, il termine decorre da quel momento…. Leggi

10 Set 2018

Revoca dell’amministratore di condominio

amministratori di condominio

Se il Tribunale revoca l’amministratore di condominio, il giudice non potrà automaticamente nominarne uno nuovo; si tratta infatti di un potere dell’assemblea condominiale, che dovrà individuare un nuovo soggetto che sostituisca il precedente. E’ il Tribunale di Milano che con decreto n. 955 del 2018, emesso in sede di procedura… Leggi

4 Set 2018

Amministratore responsabile anche per il rischio-acqua

amministratori di condominio

L’acqua potabile partendo dall’acquedotto, raggiunge i condomini attraverso le tubature, che rientrano a norma dell’articolo 1117 del Codice civile, tra le parti comuni. L’amministratore, ai sensi dell’articolo 1130, deve assicurare il miglior godimento del servizio a tutti i condomini; la Corte di Cassazione, con la sentenza 9133 del 2018, ha… Leggi

27 Ago 2018

Registrare la riunione di condominio di nascosto

Assemblea condominiale

E’ vietata la registrazione video della riunione di condominio, fatta di nascosto dal singolo partecipante, senza il consenso informato di tutti. Ciò è stato sancito dal Tribunale di Roma, con una recente pronuncia (sentenza n. 13692/2018), con la quale sottolineava che l’eventuale registrazione della riunione condominiale è ammessa solo con… Leggi

12 Ago 2018

L’amministratore di condominio – Ultima Parte

amministratori di condominio

Altre ipotesi di reato L’appropriazione indebita si verifica anche nel momento in cui l’amministratore lucra sull’avvenuto deposito del danaro condominiale su propri conti o utilizzandolo per l’acquisto di titoli od altri beni a proprio nome. L’amministratore potrebbe inoltre redigere un falso rendiconto, con l’obiettivo di trarre in inganno i condomini… Leggi

11 Ago 2018

 I reati dell’amministratore – Prima Parte

amministratori di condominio

Con la riforma del condominio del 2012, l’amministratore è diventato una figura altamente professionale, con una serie di responsabilità; in particolare nel caso in cui abbia agito in danno del condominio. Per quanto riguarda i reati configurabili  in capo all’amministratore, non esistono norme precise in merito, invece, l’azione risarcitoria contro… Leggi