Articoli per la categoria: Fisco e tributi

12 Nov 2018

Sistema di riscaldamento in condominio

Spese condominiali

E’ possibile staccarsi da quello centralizzato Se il condominio è dotato di un impianto di riscaldamento centralizzato, la caldaia e i vari apparati collegati, sono di proprietà comune, fino al punto di diramazione, ai tubi nelle singole unità immobiliari. E’ l’amministratore di condominio che gestisce il contratto di fornitura del… Leggi

21 Set 2018

Ecobonus e i controlli dell’ENEA

Detrazioni

L’11 settembre 2018, è stato pubblicato in Gazzetta Ufficiale, il Decreto 11 maggio 2018, del Ministero dello Sviluppo Economico: “Procedure e modalità per l’esecuzione dei controlli da parte di ENEA sulla sussistenza delle condizioni per la fruizione delle detrazioni fiscali per le spese sostenute per interventi di efficienza energetica, ai… Leggi

17 Set 2018

Il condomino dissenziente

Spese condominiali

La previsione del codice civile L’articolo 1132 codice civile, è rubricato: “dissenso dei condomini rispetto alle liti”. In genere, il dissenziente è un condomino solo, e detto articolo, nel primo comma, fa riferimento al “condomino dissenziente”. L’articolo1132 codice civile recita: “Qualora l’assemblea dei condomini abbia deliberato di promuovere una lite… Leggi

4 Lug 2018

Manutenzione urgente del terrazzo di proprietà esclusiva

Spese condominiali

 Come si può avere il rimborso Se il terrazzo in proprietà esclusiva richiede un intervento urgente, per il rimborso delle spese effettuate l’onere della prova è del condominio, ciò è stabilito dalla Corte di Cassazione civile, con ordinanza  n. 4684 del 2018. Come previsto dall’articolo 1134 del codice civile, è… Leggi

24 Giu 2018

Spese per l’ascensore in condominio – Ultima Parte

Spese condominiali

Le possibile deroghe L’articolo 1123 c.c., prevede la possibilità di disporre convenzionalmente delle deroghe, ai principi di legge in tema di ripartizione delle spese condominiali: le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio (ascensori inclusi) siano sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore… Leggi

23 Giu 2018

Spese per l’ascensore in condominio – Prima Parte

Spese condominiali

Si può essere esclusi? L’ascensore rientra tra le parti comuni dell’edificio (articolo 1117 c.c.), ed è caratterizzato da una particolare disciplina in merito all’uso e alla manutenzione dello stesso. L’articolo 1117 c.c., nel definire le parti comuni stabilisce: “Sono oggetto di proprietà comune dei proprietari delle singole unità immobiliari dell’edificio,… Leggi

4 Giu 2018

Risoluzione contratto di locazione

Fisco e tributi

E’ necessaria la registrazione La Commissione Tributaria Provinciale Di Milano, con sentenza n.  1467 del marzo 2018, stabilisce l’obbligo di registrazione dell’avvenuta risoluzione del contratto; altrimenti si rischia di incappare in conseguenze di carattere fiscale. Ciò si è verificato proprio ad un contribuente che è stato condannato con la su… Leggi

29 Mag 2018

Lastrico solare non comune a tutti i condomini

Ripartizione delle spese, Spese condominiali

L’assemblea dispone la manutenzione straordinaria L’assemblea di condominio, in forza delle attribuzioni previste dall’articolo 1135 codice civile, è tenuta a disporre gli interventi di manutenzione straordinaria e deliberare sulle relative spese, inerenti il terrazza a livello che non sia comune a tutti i condomini. Le spese infatti, saranno distribuite a… Leggi

28 Mag 2018

Contatore unico in condominio

Spese condominiali

In condominio il contatore dell’acqua può essere unico, con spesa per il consumo d’acqua ripartita in base ai millesimi di proprietà. In tali casi il singolo condomino ha il diritto di installare a sue spese un contatore proprio, che in ogni caso non gli permetterà di pagare di meno rispetto… Leggi

15 Mag 2018

CRITERI DI RIPARTIZIONE DELLE SPESE IN CONDOMINIO – Ultima Parte

Spese condominiali

La nullità della delibera La Cassazione con sentenza, n. 5814 del 2016, stabilisce che la delibera dell’assemblea, volta alla modifica del criterio di legge sulla ripartizione delle spese è nulla, anche se assunta all’unanimità, e costituisce innovazione vietata ai sensi dell’art. 1120 comma 2 codice civile. Tale disposizione prevede infatti… Leggi