Articoli per la categoria: Leggi e normative

16 Set 2018

Fornaio in condominio – Seconda Parte

Codice

Mestieri rumorosi Sul reato di Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, ex art. 659 c.p., la giurisprudenza è consolidata nel ritenere che in riferimento ad attività o mestieri rumorosi, esso si configura solo con il mero superamento dei limiti di emissione fissati secondo i criteri di cui alla… Leggi

15 Set 2018

Fornaio in condominio – Prima Parte

Codice

La Suprema Corte di Cassazione, ha stabilito con sentenza n.39261 del 2018, che è inammissibile il ricorso del Procuratore della Repubblica di Firenze contro l’ordinanza, con cui il Tribunale aveva annullato il sequestro preventivo del laboratorio di un fornaio, disposto a seguito delle indagini svolte per i reati di cui… Leggi

31 Ago 2018

Diritto alla casa popolare

Giudici

Il diritto all’assegnazione della casa popolare, decade non sulla base di testimonianze confuse ed approssimative dei vicini di casa, ma sulla base di un’apposita istruttoria dettagliata; ciò è sancito dal Tribunale Amministrativo Regionale – T.A.R. Lombardia con la sentenza numero 1959/2018. Di conseguenza dovrà essere annullato il provvedimento di decadenza,… Leggi

30 Lug 2018

Liti tra i condomini in assemblea

Giudici

Talvolta le discussioni tra i condomini durante l’assemblea, possono degenerare, arrivando fino al tribunale, e concludersi con una condanna per lesioni a carico dei protagonisti. E’ arrivata una vicenda di questo tipo davanti alla Corte di Cassazione, che con la sentenza n. 31633 del 2018, dichiarava inammissibile il ricorso del… Leggi

20 Lug 2018

SI PUÒ PIGNORARE IL CONTO CORRENTE CONDOMINIALE? –  ULTIMA PARTE

Giudici

La giurisprudenza in tema di pignorabilità del conto corrente condominiale, si è pronunciata varie volte, prevedendo l’obbligo di preventiva escussione del condomino moroso, e non del condominio nel suo complesso; vietando al creditore di aggredire immediatamente il conto condominiale. Oppure stabilendo che il conto corrente condominiale è aggredibile perché il… Leggi

19 Lug 2018

Si può pignorare il conto corrente condominiale? – Prima Parte

Giudici

Una parte della giurisprudenza, ritiene che il condominio sia un soggetto distinto, e in quanto tale titolare di un conto corrente separato da quello dei singoli condomini. L’art. 63 disp att. c.c., vieta al creditore di escutere i condomini in regola con i pagamenti, se non dopo aver agito contro… Leggi

17 Lug 2018

Antenne in condominio – seconda parte

Codice

Il minor pregiudizio L’articolo 1122 bis del codice civile, all’ultimo comma, prevede che ai fini della progettazione e dell’esecuzione dei lavori, deve essere sempre consentito l’accesso alle unità immobiliari di proprietà individuale. Ciò significa che l’installazione delle apparecchiature, può essere effettuata anche sulle parti dell’immobile di proprietà di un altro… Leggi

11 Lug 2018

Mediazione e condominio – Seconda Parte

Giudici

Le controversie oggetti di mediazione Fanno parte delle materie oggetto di mediazione, quelle inerenti alla riscossione dei contributi, l’articolo 5 del d.lgs. n. 28/2010, stabilisce che la mediazione non si applica “nei procedimenti per ingiunzione, inclusa l’opposizione, fino alla pronuncia sulle istanze di concessione e sospensione della provvisoria esecuzione“; la… Leggi

10 Lug 2018

Mediazione e condominio – Prima Parte

Giudici

La normativa di riferimento Con il d.l. 21.06.2013, n. 69 – “Decreto del Fare” – convertito con modificazioni nella legge n. 98/2013, è stato introdotto l’obbligo della mediazione civile e commerciale, per le materie di cui all’art. 5 del d.lgs. n. 28/2010, fra le quali sono comprese quelle condominiali. E’… Leggi

3 Lug 2018

Lucernario del marciapiede

Giudici

Chi paga in caso di caduta di un pedone? La Corte di Cassazione, con ordinanza dell’aprile scorso, la n. 9625, ha sancito che: “è il condominio ad essere tenuto al risarcimento dei danni subiti dalla passante che abbia inciampato nella piastrella mancante di vetrocemento che copre il sottostante lucernario condominiale”…. Leggi

12 Giu 2018

Sparlare del vicino in condominio

Giudici

Costituisce reato di diffamazione ex articolo 595 c.p. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 21507 del 2018, confermava la condanna di un condomino, per il reato diffamazione di cui all’articolo 595 del codice penale, il quale veniva ripreso dalla telecamera mentre nei luoghi condominiali aperti al pubblico, diffamava… Leggi

6 Giu 2018

Stalking in condominio – Seconda Parte

Giudici

Secondo la Corte di Cassazione, le lamentele risultano fondate: ricordava infatti che sul giudice d’appello, con la riforma totale della decisione di primo grado, non aveva definito i tratti principali dell’iter probatorio seguito, diverso da quello di primo grado, con contestazione specifica dei principali elementi della motivazione della sentenza di… Leggi

5 Giu 2018

Stalking in condominio – Prima Parte

Giudici

Quando si configura il reato di stalking in condominio Il reato stalking in condominio, può configurarsi attraverso il compimento di varie “azioni persecutorie” nei confronti dei vicini di casa, a prescindere dal movente dell’azione, che può essere collegato ad esigenze di carattere lavorativo oppure all’esercizio del diritto di proprietà. Ciò… Leggi