Articoli per la categoria: Leggi e normative

17 Lug 2018

Antenne in condominio – seconda parte

Codice

Il minor pregiudizio L’articolo 1122 bis del codice civile, all’ultimo comma, prevede che ai fini della progettazione e dell’esecuzione dei lavori, deve essere sempre consentito l’accesso alle unità immobiliari di proprietà individuale. Ciò significa che l’installazione delle apparecchiature, può essere effettuata anche sulle parti dell’immobile di proprietà di un altro… Leggi

11 Lug 2018

Mediazione e condominio – Seconda Parte

Giudici

Le controversie oggetti di mediazione Fanno parte delle materie oggetto di mediazione, quelle inerenti alla riscossione dei contributi, l’articolo 5 del d.lgs. n. 28/2010, stabilisce che la mediazione non si applica “nei procedimenti per ingiunzione, inclusa l’opposizione, fino alla pronuncia sulle istanze di concessione e sospensione della provvisoria esecuzione“; la… Leggi

10 Lug 2018

Mediazione e condominio – Prima Parte

Giudici

La normativa di riferimento Con il d.l. 21.06.2013, n. 69 – “Decreto del Fare” – convertito con modificazioni nella legge n. 98/2013, è stato introdotto l’obbligo della mediazione civile e commerciale, per le materie di cui all’art. 5 del d.lgs. n. 28/2010, fra le quali sono comprese quelle condominiali. E’… Leggi

3 Lug 2018

Lucernario del marciapiede

Giudici

Chi paga in caso di caduta di un pedone? La Corte di Cassazione, con ordinanza dell’aprile scorso, la n. 9625, ha sancito che: “è il condominio ad essere tenuto al risarcimento dei danni subiti dalla passante che abbia inciampato nella piastrella mancante di vetrocemento che copre il sottostante lucernario condominiale”…. Leggi

12 Giu 2018

Sparlare del vicino in condominio

Giudici

Costituisce reato di diffamazione ex articolo 595 c.p. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 21507 del 2018, confermava la condanna di un condomino, per il reato diffamazione di cui all’articolo 595 del codice penale, il quale veniva ripreso dalla telecamera mentre nei luoghi condominiali aperti al pubblico, diffamava… Leggi

6 Giu 2018

Stalking in condominio – Seconda Parte

Giudici

Secondo la Corte di Cassazione, le lamentele risultano fondate: ricordava infatti che sul giudice d’appello, con la riforma totale della decisione di primo grado, non aveva definito i tratti principali dell’iter probatorio seguito, diverso da quello di primo grado, con contestazione specifica dei principali elementi della motivazione della sentenza di… Leggi

5 Giu 2018

Stalking in condominio – Prima Parte

Giudici

Quando si configura il reato di stalking in condominio Il reato stalking in condominio, può configurarsi attraverso il compimento di varie “azioni persecutorie” nei confronti dei vicini di casa, a prescindere dal movente dell’azione, che può essere collegato ad esigenze di carattere lavorativo oppure all’esercizio del diritto di proprietà. Ciò… Leggi

29 Apr 2018

Sopraelevazione dell’edificio condominiale – Seconda Parte

Leggi e normative

La massima della Corte di Cassazione La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 20288 dell’agosto 2017, si è uniformata alla precedente giurisprudenza formatasi in materia, sottolineando la necessità di fare una distinzione tra: sopraelevazione che comprometta la staticità dell’edificio, e sopraelevazione che ne pregiudichi solo il decoro. La Suprema Corte,… Leggi

28 Apr 2018

Sopraelevazione dell’edificio condominiale – Prima Parte

Leggi e normative

L’azione si prescrive? La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 20288 dell’agosto 2017, ha stabilito che l’azione di accertamento negativo per far valere l’inesistenza del diritto di sopraelevare, ed ottenendo la demolizione dell’opera che mina la stabilità dell’edificio può essere esercitata senza limiti di tempo, dunque è imprescrittibile. Il quadro… Leggi

20 Apr 2018

Il Portinaio non rispetta il contratto

Speciali

Motivi di licenziamento Se l’amministratore si accorge che il portiere di condominio non rispetta le principali norme del contratto di lavoro, lo può licenziare, per giusta causa o per giustificato motivo soggettivo. È necessaria la delibera dell’assemblea a maggioranza ordinaria, a sostegno della decisione dell’amministratore. La giusta causa in tema… Leggi

17 Apr 2018

Furto dall’auto nel parcheggio del condominio

Giudici

La Corte di Cassazione – sezione penale, con sentenza n. 15200 del 2018, ha trattato il caso in cui una persona aveva “rubato” 100 euro da un auto parcheggiata nel cortile di un condominio. La Cassazione, ha sancito che si tratta di FURTO IN ABITAZIONE, con esclusione del danno di… Leggi

14 Mar 2018

Gli avvocati possono inviare brochure pubblicitarie ai condomini?

avvocati condominiali

E’ un comportamento sanzionato Per gli avvocati vige un divieto di accaparramento della clientela, che prevede in caso di violazione una sanzione deontologica. Tale sanzione viene applicata anche nel momento in cui l’avvocato pubblicizza il proprio studio con l’offerta di prestazioni professionali, mediante la distribuzione di volantini in un condominio…. Leggi