Articoli per la categoria: Codice

10 Ott 2018

Casa allagata in condominio – Seconda parte

Codice

Abbiamo già accennato, che la Cassazione sottolineava che l’articolo 1588 codice civile, prevede che il conduttore risponde della perdita e del deterioramento della cosa locata, qualora non dia prova che il fatto si sia verificato per causa a lui non imputabile, ponendo dunque una presunzione di colpa a carico del… Leggi

9 Ott 2018

Casa allagata in condominio

Codice

Cosa succede se si allaga un appartamento in condominio? L’art. 1588 del codice civile, individua una presunzione di colpa del conduttore, per la perdita e per il deterioramento della cosa locata. La Corte di Cassazione, ha stabilito inoltre, che proprio in caso di allagamento dell’abitazione, è il conduttore che dovrà… Leggi

16 Set 2018

Fornaio in condominio – Seconda Parte

Codice

Mestieri rumorosi Sul reato di Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone, ex art. 659 c.p., la giurisprudenza è consolidata nel ritenere che in riferimento ad attività o mestieri rumorosi, esso si configura solo con il mero superamento dei limiti di emissione fissati secondo i criteri di cui alla… Leggi

15 Set 2018

Fornaio in condominio – Prima Parte

Codice

La Suprema Corte di Cassazione, ha stabilito con sentenza n.39261 del 2018, che è inammissibile il ricorso del Procuratore della Repubblica di Firenze contro l’ordinanza, con cui il Tribunale aveva annullato il sequestro preventivo del laboratorio di un fornaio, disposto a seguito delle indagini svolte per i reati di cui… Leggi

17 Lug 2018

Antenne in condominio – seconda parte

Codice

Il minor pregiudizio L’articolo 1122 bis del codice civile, all’ultimo comma, prevede che ai fini della progettazione e dell’esecuzione dei lavori, deve essere sempre consentito l’accesso alle unità immobiliari di proprietà individuale. Ciò significa che l’installazione delle apparecchiature, può essere effettuata anche sulle parti dell’immobile di proprietà di un altro… Leggi

4 Mar 2018

Uso della cosa comune in condominio – Seconda Parte

Codice

I compiti dell’amministratore L’amministratore, entro trenta giorni dalla richiesta, anche di un solo condomino interessato, dovrà convocare l’assemblea, al fine di adottare le deliberazioni necessarie nel caso specifico. Il contenuto della richiesta dovrà indicare in modo preciso, le modalità di esecuzione degli interventi proposti; altrimenti, l’amministratore dovrà invitare senza ,… Leggi

3 Mar 2018

Uso della cosa comune in condominio – Prima Parte

Codice

Le modalità di uso della cosa comune: principio L’articolo 1102 del codice civile, prevede che: “Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese… Leggi

26 Feb 2018

Divisori sui balconi del condominio, sono ammessi?

Codice

Se due condomino, sono proprietari di balconi che confinano direttamente, e tra i due, vi è solo una bassa inferriata in metallo, che consente a ciascuno dei due condomini, di guardare al di là della sua proprietà senza alcuna tutela della privacy; è possibile porre sul confine, una struttura in… Leggi

19 Gen 2018

RUMORI IN CONDOMINIO – SECONDA PARTE

Codice

La sentenza n. 551 del 2015, la Corte d’Appello di Firenze, evidenziava che “se è ben vero che la normale tollerabilità non può essere intesa come assenza assoluta di rumore, in quanto il fatto che un rumore venga percepito non significa anche che sia per ciò solo intollerabile (Cass. civ…. Leggi

18 Gen 2018

Rumori in condominio – Prima Parte

Codice, condominio

I contrasti tra condomini Molto spesso tra i condomini si innestano dissapori dovuti a vari motivi, tra cui l’esistenza di divieti che devono essere rispettati, pena la condanna al risarcimento del danno o, addirittura una condanna penale. Rumori in condominio: come tutelarsi In particolare, i divieti fanno riferimento ai rumori,… Leggi

20 Dic 2017

Decoro architettonico del condominio – Prima Parte

Codice

La disciplina del codice civile L’articolo 1120 del codice civile, tratta incidentalmente, il tema del decoro architettonico in condominio, vietando le innovazioni che possano recare pregiudizio alla stabilità, alla sicurezza del fabbricato ovvero che ne alterino il decoro architettonico o che rendano talune parti comuni dell’edificio inservibili all’uso o al… Leggi

9 Nov 2017

Odori provenienti dal ristorante

Codice

Si configura il reato di “getto pericoloso di cose” Gli odori prodotti dal ristorante, costituiscono il reato di “getto pericoloso di cose”, previsto dall’articolo 674 del codice penale, il quale individua l’applicazione della pena dell’arresto fino a un mese o l’ammenda fino a euro 206. La fattispecie criminosa si reputa… Leggi