Articoli per la categoria: Giudici

17 Apr 2018

Furto dall’auto nel parcheggio del condominio

Giudici

La Corte di Cassazione – sezione penale, con sentenza n. 15200 del 2018, ha trattato il caso in cui una persona aveva “rubato” 100 euro da un auto parcheggiata nel cortile di un condominio. La Cassazione, ha sancito che si tratta di FURTO IN ABITAZIONE, con esclusione del danno di… Leggi

6 Mar 2018

SERVOSCALA O ASCENSORE? – SECONDA PARTE

Giudici

Le motivazioni della Corte d’Appello In secondo grado, il Giudice riformava la pronuncia del Tribunale, con le seguenti motivazioni: innanzitutto “l’ascensore è manufatto diverso dal concetto di servoscala o altre strutture mobili e facilmente amovibili”, previsti dalla L. n. 13 del 1989, art. 2, comma 2; inoltre, l’ascensore comunque non… Leggi

21 Feb 2018

I condomini possono testimoniare?

Giudici

Esiste un divieto di testimonianza per i condomini? Una frequente domanda è se i condomini possono essere chiamati a testimoniare in merito a situazioni relative a rapporti con i terzi, oppure in un procedimento civile che coinvolge un condominio. La testimonianza che è un mezzo di prova, attraverso il quale, la… Leggi

18 Feb 2018

Chi risponde per la caduta sulla grata del condominio? – Seconda Parte

Giudici

Comune e Condominio responsabili in solido Il Condominio esclude la sua qualifica di custode, in quanto non detiene ne il potere “di modificare la situazione di pericolo creatasi (in questo caso sostituire la grata senza l’autorizzazione del Comune)“, quanto quello di “escludere qualsiasi terzo dall’ingerenza sulla cosa nel momento in… Leggi

17 Feb 2018

Chi risponde per la caduta sulla grata del condominio? – Prima Parte

Giudici

La massima della Cassazione La Corte di Cassazione, con una recentissima ordinanza, la n. 2328 del 2018, ha sancito la responsabilità concorrente, tra il Comune e il Condominio, per i danni causati ad una signora, scivolata su un marciapiede, costituito quasi interamente da una grata metallica posta a copertura di… Leggi

21 Dic 2017

Decoro architettonico del condominio – Seconda Parte

Giudici

Ogni valutazione relativa all’alterazione del decoro architettonico, va effettuata con riferimento all’intero immobile condominiale, anche se può riguardare parti limitate del fabbricato, sempre che la modifica abbia riflessi sull’intero edificio. La decisione del giudice di primo grado Il Tribunale di Ascoli Piceno, con sentenza del novembre scorso sancisce che “nella… Leggi

19 Dic 2017

Odori sgradevoli degli animali in condominio

condominio, Giudici

Si configura il reato ex articolo 674 codice penale Odori sgradevoli all’interno del condominio, correlati alla presenza di un animale domestico, sono un problema molto frequente. In particolare se il proprietario dell’animale, non pulisce le deiezioni, può configurarsi un comportamento che rileva anche a fini penali. La Corte di Cassazione,… Leggi

14 Dic 2017

Cattivi odori della canna fumaria in condominio

Giudici

Come ci si può tutelare? Coloro che sono costretti a convivere con i cattivi odori provenienti dalla canna fumaria dei vicini, devono essere risarciti dei danni, conseguenza delle sgradevoli immissioni. La Corte di cassazione, con sentenza numero 50620 del novembre 2017, ha dichiarato inammissibile il ricorso presentato dai proprietari di… Leggi

13 Dic 2017

Staccare l’acqua ai condomini morosi

Giudici

La decisione del Tribunale di Bologna Il Tribunale di Bologna, con ordinanza del 15 settembre 2017, ha stabilito che i condomini morosi non possono essere lasciati senza acqua, è necessario garantire il quantitativo minimo pari a 50 litri, per abitante al giorno. Il Tribunale di Bologna si era pronunciato sul ricorso dell’amministratore… Leggi

1 Dic 2017

Suonare il campanello insistentemente in condominio

Giudici

Si tratta di reato di molestie La Corte di Cassazione, sezione penale, con sentenza numero 26336 del 2017, ha confermato la condanna di un soggetto, sancita dal giudice del merito per aver usato in maniera incontrollata il campanello dell’appartamento di una signora, causando a quest’ultima una “condizione di disagio” e… Leggi

28 Nov 2017

Cantina allagata in condominio

Giudici

Il condominio risarcisce i danni? In caso di acqua piovana che esce dall’impianto fognario a causa di un intensa pioggia, se si verifica un danno e la cantina di un condomino si allaga, il condominio non deve risarcire il proprietario. Il principio di diritto a cui si fa riferimento, è… Leggi

24 Nov 2017

Il condomino moroso può votare contro i decreti ingiuntivi

Giudici

Non vi è conflitto di interessi Il Tribunale di Palermo, con una recente sentenza, ha stabilito che non si ha conflitto d’interessi  per la delibera che revoca l’esecuzione dei decreti ingiuntivi in danno dei morosi, anche se questi ultimi hanno partecipato alla votazione. Il caso riguardava un condomino che aveva… Leggi

6 Ott 2017

Notifica cartella Equitalia in condominio

Giudici

Valida anche la notifica fatta al portiere La notifica della cartella di Equitalia, fatta attraverso posta raccomandata al portiere del condominio, dove ha la residenza il contribuente, anche se non è seguita da una seconda raccomandata è valida. Ciò è stato sancito con ordinanza n. 17445 del 2017, dalla Corte… Leggi