Fototermici condominio – Prima Parte

31 Gen 2019
L’Agenzia delle Entrate, con una recentissima risposta al quesito di un contribuente, n. 135 del 2019 ha stabilito che l’acquisto di un impianto foto termico, non rientra tra le opere di riqualificazione energetica che possono beneficiare della detrazione del 65%. Essa deve essere considerata un intervento di recupero del patrimonio edilizio, che come tale prevede un bonus del 50%. Il contribuente aveva firmato un contratto che prevedeva la fornitura e la posa in opera di un impianto foto termico, e chiedeva se poteva fruire delle agevolazioni previste per le opere di riqualificazione energetica previste dalla legge n. 296/2006. La normativa sulla riqualificazione energetica ...

30 Gen 2019

Street social in condominio

condominio

Si stanno diffondendo in Italia, applicazioni e siti web per conoscere e condividere comunicazioni ed informazioni, riservate solamente ai residenti e vicini di casa di una certa zona. Si tratta dei c.d. STREET SOCIAL, che hanno la finalità di conoscere il vicinato, scambiare idee o opinioni, essendo collaborativi gli uni… Leggi

29 Gen 2019

Decoro architettonico in condominio – ultima parte

condominio

In caso di lesione del decoro architettonico del condominio, ad opera di uno o più condomini, si può agire in via giudiziale contro gli stessi. Si tratta di un’azione posta in essere dal singolo condomino, o dal  condominio nella persona dell’amministratore; al fine di ottenere la rimozione delle opere “abusive”… Leggi

28 Gen 2019

Decoro architettonico condominio – Prima Parte

condominio

Capita spesso che nel corso del tempo, all’edificio condominiale vengano realizzate opere che ledono il decoro architettonico, ad esempio: l’installazione sui balconi di cisterne, radiatori, armadi, climatizzatori, ecc. Uno dei condomini decide di costruire una veranda chiusa in metallo sul balcone che affaccia sulla strada principale. L’assemblea non è d’accordo… Leggi

27 Gen 2019

Tagliare i rami degli alberi del vicino – ultima Parte

condominio

La Corte di Cassazione, sottolinea che il codice civile riconosce al proprietario invaso dai rami altrui, il potere di imporre al vicino di tagliarli. Infatti si tratta di un diritto: che non può essere oggetto di usucapione: il vicino, trascorso vent’anni dalla prima volta che i rami dell’albero hanno invaso… Leggi

26 Gen 2019

Tagliare i rami degli alberi del vicino – Prima Parte

condominio

Tagliare o meno i rami di una pianta potrebbe essere oggetto di discussione con il vicino di casa, in particolare se le piante sono abbondanti e rigogliose, e parte dei rami arriva nella proprietà confinante, trapassando  le siepi. La distanza dal confine In questo caso, il tema delle distanze è… Leggi

25 Gen 2019

Infiltrazioni d’acqua in condominio – Ultima Parte

condominio

Se i danni sono causati da infiltrazioni dal lastrico solare (o dal terrazzo) di proprietà o di uso esclusivo, il condomino ne risponde a titolo di responsabilità da cose in custodia. Infatti il proprietario ha la disponibilità materiale del bene e, il potere di controllo sullo stesso con l’onere di… Leggi

24 Gen 2019

Infiltrazioni d’acqua in condominio – Quarta Parte

condominio

Le infiltrazioni d’acqua in condominio possono provenire dal lastrico solare o dal terrazzo. Il lastrico solare è quella parte dell’edificio che, svolge sempre e comunque le funzione del tetto, quindi da  copertura per i locali sottostanti. Il terrazzo di copertura, normalmente è circoscritto da ringhiere, muretti o parapetti, e svolge… Leggi

23 Gen 2019

Infiltrazioni in condominio – terza parte

condominio

Se le infiltrazioni dipendono dalle tubazioni, è necessario verificare chi sia il proprietario e, quindi, custode delle stesse. L’art. 1117 c.c., prevede che i canali di scarico fognari, le condotte di adduzione dell’acqua, si presumono comuni a tutti i condomini, ma solo fino al punto di diramazione ai locali di… Leggi

22 Gen 2019

INFILTRAZIONI D’ACQUA IN CONDOMINIO – SECONDA PARTE

condominio

La responsabilità di cui all’art. 2051 codice civile, è una responsabilità oggettiva, nonostante sia prevista una prova liberatoria: caso fortuito o forza maggiore idoneo ad escludere il nesso causale. Il riferimento al caso fortuito o alla forza maggiore, si ammette solo se il fattore causale estraneo al soggetto danneggiante abbia… Leggi

21 Gen 2019

Infiltrazioni d’acqua in condominio – Prima Parte

condominio

In caso di infiltrazioni d’acqua in condominio, la relativa responsabilità per i danni prodotti, rientra nella categoria dei danni da cose in custodia, e dovranno essere risarciti in base al contenuto dell’art. 2051 codice civile: ciascuno è responsabile del danno cagionato dalle cose che ha in custodia, salvo che provi… Leggi

20 Gen 2019

Animali che si possono tenere in condominio – Ultima Parte

condominio

Gli animali selvatici        Importante è l’analisi dalla legge sulla detenzione di animali c.d. “selvatici“; infatti nel nostro Paese, avere certe specie di animali domestici pericolosi o rientranti in specie protette, è vietato e può comportare severe conseguenze in base alla legge n. 150 del 1992. Detta norma, contiene sia la… Leggi

19 Gen 2019

Animali che si possono tenere in condominio – Seconda Parte

condominio

La SIVAE – Società Italiana Veterinari Animali Esotici ha sottolineato che “il Legislatore ha perso l’occasione per adottare una definizione scientificamente esatta e giuridicamente sostenibile”; in sostanza “utilizzando l’impropria definizione di animali domestici, il condominio dice sì al maiale (che è domestico) in salotto e no al criceto (che non… Leggi