Suonare il clacson nel vialetto del Condominio

3 Dic 2018
Il Tribunale di Firenze trattava il caso di due soggetti che recavano disturbo ai loro vicini di casa, in quanto con  petulanza e per biasimevoli motivi, suonavano continuamente il clacson nel vialetto condominiale. Gli imputati vennero condannati in primo grado, e presentavano appello avanti alla Corte di Firenze; quest’ultima, riformava parzialmente la sentenza di primo grado, e dichiarava di non doversi procedere ne confronti di uno dei due, in quanto i fatti dovevano considerarsi estinti per prescrizione. Nei confronti dell’altra persona, venne confermata la sentenza di primo grado, per cui propose ricorso in Cassazione. Tra i motivi del ricorso vi era la lettura scorretta del m...

2 Dic 2018

Furti i in condominio – Seconda Parte

condominio

Abbiamo accennato, che l’amministratore è supervisore di ogni parte comune e della sicurezza dello stabile, e che il condominio potrebbe essere chiamato a rispondere dei danni subiti dal condomino,  per aver “agevolato” i ladri. I ponteggi per opere di ristrutturazione Può capitare che il palazzo necessiti di interventi di ristrutturazione,… Leggi

1 Dic 2018

Furti i in condominio – Prima Parte

condominio

La giurisprudenza, si è recentemente pronunciata in merito ai furti in condominio, ritenendo che anche lo stesso condominio potrebbe essere responsabile dei danni subiti,  per aver “agevolato” i ladri; sarà dunque possibile richiedere il risarcimento al condominio se l’impianto di videosorveglianza non è adeguato, o non funziona e se ci… Leggi

30 Nov 2018

Rumori intollerabili in condominio – Seconda Parte

Regole e adempimenti

La Corte di Cassazione, sulla base della C.T.U. rinnovata in appello: sottolineava come i rumori provenienti dalla proprietà non superavano la soglia di tollerabilità e, si registrava il superamento dei limiti solo in caso di utilizzo della scopa elettrica. Escludeva inoltre che le immissioni fossero effetto delle trasformazioni eseguite nel… Leggi

29 Nov 2018

Rumori intollerabili in condominio – Prima Parte

Regole e adempimenti

Motivo di conflitto in condominio, molto spesso sono le immissioni rumorose provocate dal vicino di casa, pensiamo per esempio, se ha spostato la cucina sopra la camera da letto dei proprietari del piano inferiore. E’ innanzitutto necessario precisare, che non si possono considerare intollerabili le immissioni sulla base del livello… Leggi

27 Nov 2018

Le parti non censibili – ultima parte

Parti comuni

Quando si parla di beni non censibili in condominio, si fa riferimento a tutte quelle parti che servono più unità immobiliari, ma che non hanno alcun valore catastale autonomo e pertanto non devono essere censiti. Esempi tipici di beni non censibili in condominio, sono: l’androne d’ingresso o le scale. La… Leggi

26 Nov 2018

Le parti non censibili

condominio

Sono beni non censibili, quelli che non devono essere registrati catastalmente, poiché privi della capacità di produrre reddito. Questi beni, all’interno del condominio, sono le porzioni d’immobile comuni a tutte o ad alcune unità. La normativa di riferimento è una circolare del Ministero delle Finanze, che contiene la definizione e… Leggi

25 Nov 2018

“Isola ecologica” in condominio – Seconda Parte

condominio

L’autorizzazione al collocamento in area pubblica Il T.A.R. accoglieva il ricorso e annullava gli atti impugnati; secondo i giudici, infatti, il Comune non ha effettuato autonome indagini in merito alla ricorrenza dei presupposti necessari per la deroga al principio generale di ubicazione delle aree ecologiche su area condominiale. Per cui… Leggi

24 Nov 2018

“Isola ecologica” in condominio – Prima Parte

Parti comuni

In condominio, la c.d. isola ecologica, di norma, deve essere collocata, in area privata o condominiale, e nell’immediata vicinanza del complesso immobiliare. Nell’ipotesi in cui non sia possibile, il Comune potrà autorizzare l’occupazione di una zona pubblica idonea. Ciò a seguito di apposita istruttoria, che valuti nel dettaglio le esigenze… Leggi

23 Nov 2018

Lendinara – fiore all’occhiello del Polesine

condominio

Continua il nostro “viaggio”, in uno dei borghi più affascinanti della provincia polesana: Lendinara. Lendinara è una cittadina bella, ricca di storia e di occasioni di aggregazione; apprezzata sia da chi la visita per la prima volta o torna dopo essersi allontanato nel corso degli anni, ma soprattutto è amata… Leggi

23 Nov 2018

Albo amministratori condominio

amministratori di condominio

No a nuovi costi per gli amministratori L’Associazione Nazional-europea degli amministratori d’immobili (ANAMMI), dice no a nuovi costi per gli amministratori, in particolare in relazione alla nascita dell’apposito albo. L’ANAMMI si dimostra senz’altro favorevole a eventuali nuove responsabilità in capo all’amministratore, ma esclude totalmente la possibilità di introdurre nuove spese,… Leggi

22 Nov 2018

Mancato pagamento delle spese condominiali – Ultima Parte

Spese condominiali

Dopo un tentativo di richiesta bonaria del pagamento delle spese, senza nessun riscontro, l’amministratore deve ricorrere ad un avvocato, il quale deposita in Tribunale una copia del bilancio e richiede l’emissione del decreto ingiuntivo “provvisoriamente esecutivo”. In base a detto provvedimento, il debitore dovrà pagare subito per evitare il pignoramento;… Leggi

21 Nov 2018

Mancato pagamento delle spese condominiali

Responsabilità dell'amministratore

E’ possibile pignorare un immobile? In caso di condomino moroso, talvolta è sufficiente una lettere di sollecito dell’amministratore, perché avvenga il pagamento. Altre volte è necessario invece, ricorrere all’intervento dell’avvocato; dopo l’invio della  e diffida formale, si passa  ad una richiesta di decreto ingiuntivo, cioè l’ordine del giudice che intima… Leggi