Modifica delle tabelle millesimali – Prima Parte

5 Set 2018
Criteri legali di ripartizione delle spese in condominio Le spese condominiali, sostenute per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e per le innovazioni disposte a maggioranza, sono sostenute dai condomini in misura proporzionale al valore della proprietà di ciascuno (millesimi posseduti), salvo diverso accordo. Se i beni inoltre, sono destinati a servire i condomini in maniera diversa, le spese sono divise in proporzione dell’uso che ciascuno ne fa; mentre se l’edificio ha più scale, cortili, lastrici solari, opere o impianti destinati a servire una parte dell’intero fabbrica...

4 Set 2018

Amministratore responsabile anche per il rischio-acqua

amministratori di condominio

L’acqua potabile partendo dall’acquedotto, raggiunge i condomini attraverso le tubature, che rientrano a norma dell’articolo 1117 del Codice civile, tra le parti comuni. L’amministratore, ai sensi dell’articolo 1130, deve assicurare il miglior godimento del servizio a tutti i condomini; la Corte di Cassazione, con la sentenza 9133 del 2018, ha… Leggi

2 Set 2018

Affittacamere in condominio e il regolamento – Seconda Parte

Regolamento

Il condomino che abbia locato la propria unità immobiliare, ad un soggetto terzo, verso gli altri condomini risponde delle violazione del regolamento, poste in essere dal conduttore, se non prova di avere adottato, tutte le misure idonee, per far cessare gli abusi, fino alla eventuale richiesta di cessazione del rapporto… Leggi

1 Set 2018

Affittacamere in condominio e il regolamento – Prima Parte

Regolamento

Svolgere l’attività di affittacamere in condominio, si basa dell’ottenimento della concessione in uso di un locale ammobiliato, con le relative forniture di energia elettrica, acqua, la prestazione di servizi di pulizia e la fornitura della biancheria. Ciò che distingue la locazione e dall’esercizio dell’attività di affittacamere è la fornitura di… Leggi

31 Ago 2018

Diritto alla casa popolare

Giudici

Il diritto all’assegnazione della casa popolare, decade non sulla base di testimonianze confuse ed approssimative dei vicini di casa, ma sulla base di un’apposita istruttoria dettagliata; ciò è sancito dal Tribunale Amministrativo Regionale – T.A.R. Lombardia con la sentenza numero 1959/2018. Di conseguenza dovrà essere annullato il provvedimento di decadenza,… Leggi

30 Ago 2018

Limiti alla proprietà privata – Ultima parte

Regolamento

Le diverse interpretazioni dei giudici La giurisprudenza (Cassazione n. 11684/02) ha inoltre stabilito che “possono costituirsi pesi a carico di unità immobiliari di proprietà esclusiva e a vantaggio di altre unità abitative, cui corrisponde il restringimento e l’ampliamento dei poteri dei rispettivi proprietari, o possono imporsi prestazioni positive a carico… Leggi

29 Ago 2018

Limiti alla proprietà privata – Seconda Parte

Regolamento

I principi sanciti dalla giurisprudenza La giurisprudenza più radicata sancisce che “le clausole del regolamento condominiale di natura contrattuale, che possono imporre limitazioni ai poteri e alle facoltà spettanti ai condomini sulle parti, di loro esclusiva proprietà purché siano enunciate in modo chiaro ed esplicito, sono vincolanti per gli acquirenti… Leggi

28 Ago 2018

Limiti alla proprietà privata

Regolamento

Le imposizioni del regolamento Il regolamento condominiale, può essere assembleare (art. 1138 c.c.- “quando in un edificio il numero dei condomini è superiore a dieci, deve essere formato un regolamento, il quale contenga le norme circa l’uso delle cose comuni e la ripartizione delle spese, secondo i diritti e gli… Leggi

27 Ago 2018

Registrare la riunione di condominio di nascosto

Assemblea condominiale

E’ vietata la registrazione video della riunione di condominio, fatta di nascosto dal singolo partecipante, senza il consenso informato di tutti. Ciò è stato sancito dal Tribunale di Roma, con una recente pronuncia (sentenza n. 13692/2018), con la quale sottolineava che l’eventuale registrazione della riunione condominiale è ammessa solo con… Leggi

12 Ago 2018

L’amministratore di condominio – Ultima Parte

amministratori di condominio

Altre ipotesi di reato L’appropriazione indebita si verifica anche nel momento in cui l’amministratore lucra sull’avvenuto deposito del danaro condominiale su propri conti o utilizzandolo per l’acquisto di titoli od altri beni a proprio nome. L’amministratore potrebbe inoltre redigere un falso rendiconto, con l’obiettivo di trarre in inganno i condomini… Leggi

11 Ago 2018

 I reati dell’amministratore – Prima Parte

amministratori di condominio

Con la riforma del condominio del 2012, l’amministratore è diventato una figura altamente professionale, con una serie di responsabilità; in particolare nel caso in cui abbia agito in danno del condominio. Per quanto riguarda i reati configurabili  in capo all’amministratore, non esistono norme precise in merito, invece, l’azione risarcitoria contro… Leggi

10 Ago 2018

Seconda casa esente dalle multe sui rifiuti?

Curiosità

Sì, con il voto unanime dell’assemblea Una domanda importante che si pone chi ha una seconda casa, è quella relativa al pagamento delle multe sui rifiuti; in particolare se nella cittadina in cui è la seconda casa è presente la raccolta differenziata “porta a porta”. Se la seconda casa, viene… Leggi