Il condominio un fenomeno tutto italiano

20 Feb 2011
L’Italia dell’immobiliare ha due primati: uno che stabilisce che l’Italia è uno dei primi Paesi al Mondo per la diffusione della proprietà condominiale e l’altro che oltre il 60 per cento degli Italiani vive in condominio. Sono circa 14 milioni gli abitanti nei condomini con un nucleo familiare medio di 4 persone. Quindi un fenomeno che coinvolge almeno 56 milioni di persone che tutti i giorni vivono in una struttura condominiale, con tutte le problematiche e le incombenze che tale status abitativo comporta. Gli amministratori di condominio si stimano in oltre 200 mila unità, e solo il 20 per cento risulta iscritto ad una organizzazione di categoria. Con questi n...

,

18 Feb 2011

La ripartizione dei lavori di straordinaria manutenzione dell’ascensore in base alla convenzione contenuta nel regolamento condominiale

Ascensore

In tema di condominio, nell’ipotesi di deliberazione assembleare afferente la ripartizione dei lavori di straordinaria manutenzione dell’ascensore condominiale, le relative spese devono essere ripartite in misura proporzionale, in ragione dei valore dei piani o delle porzioni di piano, ai sensi dell’art. 1124 c.c., salvo il caso in cui i condomini… Leggi

18 Feb 2011

Installazione dell’ascensore nel tetto comune

Ascensore

Nell’ambito del condominio, il comproprietario/condomino, proprietario di un piano sottostante al tetto comune, può inserirvi su di esso finestre, abbaini ed ascensore, che non siano incompatibili con la sua destinazione naturale e purché le opere siano eseguite a regola d’arte e non pregiudichino la funzione del bene comune, né ledano… Leggi

18 Feb 2011

Maggioranze ridotte per l’installazione dell’ascensore

Ascensore

In tema di deliberazioni condominiali, l’installazione dell’ascensore, rientrando fra le opere dirette ad eliminare le barriere architettoniche di cui all’art. 27, primo comma, della legge n. 118 del 1971 e all’art. 1, primo comma, del D.P.R. n. 384 del 1978, costituisce innovazione che, ai sensi dell’art. 2 legge n. 13… Leggi

18 Feb 2011

L’installazione dell’ascensore non costituisce un pregiudizio per i condomini dissenzienti in relazione al minor uso della porzione di vano scale destinata alla sua collocazione

Ascensore

In caso di installazione di un ascensore in un edificio che ne sia sprovvisto, attuata a cura e spese di taluni condomini soltanto, fa sì che la conseguente limitazione, per gli altri condomini, della originaria possibilità di utilizzazione delle scale e dell’andito occupati dall’impianto di ascensore non rende l’innovazione lesiva… Leggi

18 Feb 2011

Maggioranze ridotte per l’installazione dell’ascensore

Ascensore

L’installazione dell’ascensore rientra tra le innovazioni idonee ad eliminare le barriere architettoniche di cui all’art. 27, 1° comma, legge n. 118/1971 ed all’art. 1, 1° comma, D.P.R. n. 384/1978, che, ai sensi dell’art. 2 legge n. 13/1989, possono essere approvate dall’assemblea condominiale con le maggioranze ridotte prescritte dall’art. 1136 c.c.,… Leggi

18 Feb 2011

Le spese di adeguamento dell’ascensore alla normativa CEE

Ascensore

Gli interventi di adeguamento dell’ascensore alla normativa CEE, essendo diretti al conseguimento di obiettivi di sicurezza della vita umana e incolumità delle persone, onde proteggere efficacemente gli utenti e i terzi, attengono all’aspetto funzionale dello stesso, ancorché riguardino l’esecuzione di opere nuove, l’aggiunta di nuovi dispositivi, l’introduzione di nuovi elementi… Leggi

13 Feb 2011

Le agevolazioni fiscali nelle ristrutturazioni edilizie

Detrazioni, Fiscale, Fisco e tributi, Imposte e tasse, Leggi e normative

Ecco in allegato la Guida dell’Agenzia delle Entrate sulle detrazioni fiscali nelle ristrutturazioni. In pratica si parla del 36% per le spese di ristrutturazione che si può scaricare nella Dichiarazione dei redditi. La versione è quella aggiornata a ottobre 2010 e porta il titolo «Ristrutturazioni edilizie: le agevolazioni fiscali». Riporta… Leggi

, , ,