Non ho la TV, devo pagare le spese di manutenzione per l’antenna centralizzata?

28 Apr 2011
Ecco un quesito molto interessante posto da un nostro lettore, con molta probabilità molti di voi si saranno posti lo stesso problema, con questo articolo cercheremo di darvi una risposta sintetica ma chiara.   Domanda di un nostro lettore: Salve, desidero avere un chiarimento riguardo le spese relative alla manutenzione dell’antenna centralizzata. Qualche mese fa si è verificato un guasto all’antenna centralizzata, pur avendo il collegamento all’antenna non possiedo, per scelta, un televisore quindi ho chiesto all’amministratore che mi venisse stornata la somma per tale riparazione. Qualche giorno fa l’amministratore mi ha comunicato che l’antennista d...

27 Apr 2011

Niente bollo per le attestazioni di regolarità fiscale

condominio

Niente bollo per le attestazioni di regolarità fiscale da parte degli enti privati che svolgono attività di natura pubblicistica che partecipano alle gare d’appalto. Stesso discorso per le conseguenti attestazioni dell’Amministrazione finanziaria La motivazione, spiegata nella risoluzione 50/E dell’Agenzia delle Entrate, risiede nel fatto che queste attestazioni non possono essere ritenuti dei certificati…. Leggi

27 Apr 2011

Fisco

Imposte e tasse

I contribuenti in ritardo con le scadenze dei pagamenti possono prolungare fino a sei anni il periodo di dilazione dei debiti fiscali e contributivi, se dimostrano di avere avuto un peggioramento della loro situazione economica. http://www.governo.it/GovernoInforma/Dossier/rate_fisco/index.html  

23 Apr 2011

La macchina “abbandonata” nel cortile condominiale

Domande & Risposte, evidenza

Ecco il caso di un’autovettura “abbandonata” da anni nel cortile del condominio e non si riesce a rintrarcciare la proprietaria del mezzo. Che fare? La Redazione lo ha chiesto all’esperto del settore Umberto Anitori. Domanda: (Studio BSD) – buon giorno, avrei (se possibile) bisogno di un suggerimento! Nel condominio amministrato… Leggi

22 Apr 2011

Delibere adottate in seconda convocazione

Convocazione e verbale di assemblea

Ai fini dell’approvazione delle delibere adottate dall’assemblea condominiale in seconda convocazione, devono sussistere entrambi i quorum previsti dal 3° comma dell’ art. 1136 c.c., e cioè occorre che la maggioranza sia tale non solo relativamente al numero dei votanti a favore, ma anche relativamente al valore della proprietà da essi… Leggi

22 Apr 2011

Convocazione dell’assemblea condominiale di uno dei comproprietari pro indiviso

Convocazione e verbale di assemblea

La validità della convocazione per la riunione dell’assemblea condominiale di uno dei comproprietari pro indiviso di piano o di porzioni di piano di un condominio può evincersi anche dall’avviso dato all’altro comproprietario, qualora ricorrano circostanze presuntive tali da far ritenere che il secondo comproprietario abbia reso edotto il primo della… Leggi

22 Apr 2011

E’ annullabile la deliberacondominiale assunta nel caso di mancata convocazione di un condomino

Convocazione e verbale di assemblea

La mancata comunicazione, a taluno dei condomini, dell’avviso di convocazione dell’assemblea condominiale comporta non la nullità, ma l’”annullabilità” della delibera condominiale, che se non viene impugnata nel termine di trenta giorni previsti dall’art. 1137, comma 3, c.c., decorrente per i condomini assenti dalla comunicazione e per i condomini dissenzienti dalla… Leggi

22 Apr 2011

Annullabilità delle delibere assunte con maggioranza inferiore a quella prescritta dalla legge

Convocazione e verbale di assemblea

In tema di regolare costituzione dell’assemblea condominiale e di validità delle delibere, devono ritenersi annullabili, ex art. 1137 c.c., le delibere adottate con maggioranza inferiore a quella prescritta dalla legge o dal regolamento condominiale. Ne consegue che, deve qualificarsi annullabile, e non affetta da nullità, la delibera assembleare di approvazione… Leggi

22 Apr 2011

Ai fini della validità dell’ordine del giorno occorre che esso elenchi specificamente, sia pure in modo non analitico e minuzioso, tutti gli argomenti da trattare

Convocazione e verbale di assemblea

In tema di deliberazioni dell’assemblea condominiale, ai fini della validità dell’ordine del giorno occorre che esso elenchi specificamente, sia pure in modo non analitico e minuzioso, tutti gli argomenti da trattare, sì da consentire a ciascun condomino di comprenderne esattamente il tenore e l’importanza, e di poter ponderatamente valutare l’atteggiamento… Leggi

22 Apr 2011

Per la validità della delibera adottata è sufficiente che nell’avviso di convocazione gli argomenti posti all’ordine del giorno siano indicati nei termini essenziali

Convocazione e verbale di assemblea

In tema di convocazione dell’assemblea condominiale, per una partecipazione informata dei condòmini, al fine della conseguente validità della delibera adottata, è sufficiente che nell’avviso gli argomenti posti all’ordine del giorno siano indicati nei termini essenziali per essere comprensibili, senza necessità di prefigurare lo sviluppo della discussione e il risultato dell’esame… Leggi