Amministrare il condominio
Vivere il condominio

Usucapione in condominio

L’usucapione è un mezzo di acquisto del diritto di proprietà su un bene, grazie al possesso dello stesso per un certo asso di tempo dete...

Le spese che non necessitano di autorizzazione – Ultima Parte

reati amministratore
17 Giu 2018
Le azioni poste in essere dall’amministratore Tra le azioni possessorie rientrano: l’azione di reintegrazione, prevista dall’articolo 1668 codice civile, e l’azione di manutenzione, di cui al successivo articolo 1670 codice civile. Quindi l’amministratore, può agire in giudizio in caso di occupazione abusiva dell’immobile da parte di terzi, oppure per impedire atti che possano alterare il decoro architettonico dell’edificio. L’azione di nunciazione (denunce di nuova opera e di danno temuto, ex articoli 1171 e 1172 codice civile), sono di natura cautelare, e l’amministratore può i agire in giudizio qualora ritenga che da una nuova costruzione o ...

12 Giu 2018

Sparlare del vicino in condominio

Giudici

Costituisce reato di diffamazione ex articolo 595 c.p. La Corte di Cassazione con la sentenza n. 21507 del 2018, confermava la condanna di un condomino, per il reato diffamazione di cui all’articolo 595 del codice penale, il quale veniva ripreso dalla telecamera mentre nei luoghi condominiali aperti al pubblico, diffamava… Leggi

10 Giu 2018

Il Fondo per la morosità incolpevole – Ultima parte

condominio

Ulteriori requisiti richiesti Tra i vari requisiti per l’accesso al Fondo per Morosità Incolpevole, è necessario inoltre: Essere in possesso di reddito ISE non superiore a 35mila euro ovvero un reddito di lavoro con valore ISEE non superiore a 26mila euro; Essere destinatario di atto di intimazione di sfratto per… Leggi

5 Giu 2018

Stalking in condominio – Prima Parte

Giudici

Quando si configura il reato di stalking in condominio Il reato stalking in condominio, può configurarsi attraverso il compimento di varie “azioni persecutorie” nei confronti dei vicini di casa, a prescindere dal movente dell’azione, che può essere collegato ad esigenze di carattere lavorativo oppure all’esercizio del diritto di proprietà. Ciò… Leggi

31 Mag 2018

Il nuovo Regolamento europeo sulla privacy – Prima Parte

amministratori di condominio

Le novità per il condominio E’ entrato in vigore il 25 maggio scorso, il nuovo regolamento europeo in materia di trattamento dei dati personali (GDPR – General Data Protection Regolation), è dunque importante analizzare le conseguenze anche nell’ambito del condominio; infatti la nuova normativa prevede che chiunque effettua operazioni “con… Leggi

24 Mag 2018

Le nuove norme antincendio per il condominio – Ultima Parte

Curiosità

Cosa devono fare i responsabili e gli occupanti Se l’edifico arriva a 24 metri di altezza antincendi, i responsabili dell’attività antincendio hanno il compito di determinare misure standard e informare gli occupanti sui comportamenti da tenere nel caso in cui si verifichi un episodio di incendio. I responsabili dovranno esporre… Leggi

22 Mag 2018

Rumori in condominio

Liti di condominio

Quelli provenienti dal vicino vanno provati La Corte di Cassazione con ordinanza n. 6867 del 2018, si occupa del tema delle immissioni in condominio e della soglia di normale tollerabilità delle stesse. La Cassazione si pronunciava su una questione relativa ad un risarcimento danni, proposta da alcuni condomini nei confronti… Leggi

20 Mag 2018

La siepe disturba il vicino? – Seconda Parte

condominio

La siepe va rimossa Il Tribunale Amministrativo Regionale della Lombardia, sottolineava  che “un’area di sedime posta ai lati di una strada comunale, pur risultando privata in base alle cartografie catastali, può essere qualificata come soggetta a uso pubblico qualora sussistano gli indici di demanialità” previsti puntualmente dalla Legge n. 2248… Leggi

16 Mag 2018

Rate in condominio

amministratori di condominio

Metodi di pagamento degli oneri condominiali Con la riforma del 2012, l’articolo 1130 codice civile, prevede che l’amministratore di condominio possa riscuotere i contributi, e di conseguenza erogare le spese necessarie per la manutenzione ordinaria delle parti comuni, e per l’esercizio dei servizi comuni. In particolare, l’amministratore deve aprire ed… Leggi

14 Mag 2018

Criteri di ripartizione delle spese in condominio

Spese condominiali

I criteri di proporzionalità previsto dall’articolo 1123 codice civile La ripartizione delle spese in condominio, normalmente avviene  secondo i criteri di proporzionalità, fissati nell’articolo 1123 codice civile: “Le spese necessarie per la conservazione e per il godimento delle parti comuni dell’edificio, per la prestazione dei servizi nell’interesse comune e per… Leggi

10 Mag 2018

Spese per la corrispondenza – Ultima parte

condominio

L’accettazione del singolo condomino L’accettazione da parte del singolo condomino, di un’imputazione diversa delle spese di corrispondenza, deve essere manifesta ed espressa, altrimenti  la delibera è nulla e impugnabile senza limiti di tempo. Il Tribunale di Napoli, con una sentenza del novembre 2003, confermava che le spese postali del Condominio,… Leggi