Amministrare il condominio

Targa dell’amministratore

La riforma del condominio, tra i vari obblighi, ha previsto quello relativo alla targa dell’amministratore. Si tratta di un onere pubb...

Vivere il condominio

Vietato fumare nei condomini

La normativa di riferimento Negli spazi comuni (androni, pianerottoli, garage, scale, ascensori) dei condomini è vietato fumare, e l’ammi...

Le ferie del portiere in condominio – Seconda Parte

14 Ott 2018
Talvolta il portiere di condominio si accorda con l’amministratore per non fruire delle ferie, e ricevere in cambio un’indennità. Si tratta di un comportamento illegittimo, a norma dell’articolo 10 del Dlgs. N. 66 del 2003 e della Direttiva 93/104/Ce. Se si verifica la cessazione del rapporto di lavoro, spetterà al portiere un’indennità pari alla retribuzione complessiva dovuta per le giornate di ferie non godute. Nel momento in cui il periodo minimo di ferie non è stato fruito, si pone il tema del possibile risarcimento del danno, e il portiere può agire in giudizio per il risarcimento del danno biologico; oppure, pretendere il godimento tardivo. Invece, se le ferie sono state ...

13 Ott 2018

Le ferie del portiere in condominio – Prima Parte

Curiosità

Il diritto alle ferie annuali è previsto dall’articolo 36 della Costituzione italiana, e il lavoratore non può rinunziarvi. La Costituzione non stabilisce quando questo periodo di riposo debba essere goduto; ma per il portiere di condominio, il CCNL di settore all’articolo 82, afferma che le ferie non possono essere godute… Leggi

9 Ott 2018

Casa allagata in condominio

Codice

Cosa succede se si allaga un appartamento in condominio? L’art. 1588 del codice civile, individua una presunzione di colpa del conduttore, per la perdita e per il deterioramento della cosa locata. La Corte di Cassazione, ha stabilito inoltre, che proprio in caso di allagamento dell’abitazione, è il conduttore che dovrà… Leggi

8 Ott 2018

Ristrutturazioni in condominio

Amministrare il condominio

Il bonifico parlante In caso di ristrutturazioni in condominio, le spese vengono pagate con bonifico “parlante”, ciò fa si che l’amministratore sia esonerato dalla compilazione della sezione III del quadro AC del modello Redditi e del quadro K del modello 730. E’ l’Agenzia delle Entrate, con risoluzione n. 67/E del… Leggi

4 Ott 2018

RUMORI IN CONDOMINIO: LO SCIACQUONE – Seconda PARTE

Liti di condominio

Cosa si intende per limite di tollerabilità La giurisprudenza consolidata sostiene che il limite di tollerabilità delle immissioni rumorose non ha carattere assoluto, ma va valutato in base alla situazione ambientale, considerando le caratteristiche della zona, e le abitudini degli abitanti. Il limite sarà minore in zone destinate a insediamenti… Leggi

25 Set 2018

Le innovazioni in condominio e l’uso dei beni comuni

Parti comuni

I limiti all’uso della cosa comune Secondo l’articolo 1102 del codice civile: “Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese le modificazioni necessarie… Leggi

20 Set 2018

Il condomino dissenziente – Ultima Parte

Curiosità

Nella prassi comune, si è diffusa l’abitudine per gli amministratori, di portare la delibera a conoscenza degli assenti, e inviarla anche ai presenti. E’ ovvio che, per gli assenti e quelli che hanno votato contro, la forma della comunicazione ha un valore fondamentale, per i condomini presenti e favorevoli, invece,… Leggi

18 Set 2018

Il condomino dissenziente – Seconda Parte

Assemblea condominiale

Termini del dissenso La legge prevede un termine e un modo per l’esercizio del diritto al dissenso. Il termine è di trenta giorni da quello in cui il condomino, che intende dissentire, abbia avuto notizia della deliberazione; se il condomino è invece presente all’assemblea, il termine decorre da quel momento…. Leggi

17 Set 2018

Il condomino dissenziente

Spese condominiali

La previsione del codice civile L’articolo 1132 codice civile, è rubricato: “dissenso dei condomini rispetto alle liti”. In genere, il dissenziente è un condomino solo, e detto articolo, nel primo comma, fa riferimento al “condomino dissenziente”. L’articolo1132 codice civile recita: “Qualora l’assemblea dei condomini abbia deliberato di promuovere una lite… Leggi

13 Set 2018

Buca non segnalata sul suo marciapiede – Chi risponde?

condominio

Il Condominio è tenuto a rispondere delle lesioni cagionate al soggetto caduto, mentre scendeva dalla propria auto, sulla parte di marciapiede di sua appartenenza. Non valgono dunque come scusante, le condizioni dissestate della strada; ciò è sancito dalla Corte di Cassazione, con l’ordinanza n. 20194 del 2018; la quale, pronunciandosi… Leggi