Amministrare il condominio
Vivere il condominio

Il rendiconto del condominio – Ultima Parte

19 Apr 2018
Le operazioni del condominio devono essere rintracciabili L’obbligo di tracciabilità delle operazioni contabili, sia in entrata che in uscita, riguarda qualsiasi movimentazione a prescindere dall’importo, e dovrà dunque passare necessariamente sul conto corrente condominiale. Detto obbligo, si assolve inoltre con l’indicazione in sede di redazione del rendiconto, in quanto andranno indicate per ogni singola operazione di entrata ed uscita, le modalità con  le quali sono state effettuate (bonifico, POS, assegno, ecc…). Il condominio, deve avere un amministratore con professionalità e specifiche competenze, conoscenza delle norme civilistiche, capacità gestionali, e conoscenz...

17 Apr 2018

Furto dall’auto nel parcheggio del condominio

Giudici

La Corte di Cassazione – sezione penale, con sentenza n. 15200 del 2018, ha trattato il caso in cui una persona aveva “rubato” 100 euro da un auto parcheggiata nel cortile di un condominio. La Cassazione, ha sancito che si tratta di FURTO IN ABITAZIONE, con esclusione del danno di… Leggi

3 Apr 2018

Il portiere può ritirare la posta? – Seconda Parte

Regole e adempimenti

Ritiro della corrispondenza straordinaria senza delega Accade che il portiere ritiri la posta straordinaria senza aver la delega, il  postino non tenuto a domandare o a vedere la delega, in quanto si applica il principio dell’affidamento: si presume che il portiere dello stabile sia delegato al ritiro della corrispondenza, principio… Leggi

1 Apr 2018

Il cortile è del condominio? Seconda Parte

condominio

La nascita del condominio Il condominio nasce quando avviene il frazionamento della proprietà di un edificio, a seguito del trasferimento della prima unità immobile da parte dell’originario proprietario o costruttore; da questo momento è necessario verificare se il cortile è condominiale o meno. Infatti, in questo modo vengono individuate le… Leggi

29 Mar 2018

Il vicino fa troppo rumore? – Prima Parte

condominio, Liti di condominio

Il comportamento rappresenta disturbo della quiete pubblica Perché si configuri il reato di cui all’articolo 659 del codice penale – Disturbo delle occupazioni o del riposo delle persone –  il superamento della soglia di tollerabilità, non viene verificato attraverso una perizia o una consulenza tecnica. Infatti risulta essere sufficiente il… Leggi

27 Mar 2018

Chi paga le copie dei documenti in condominio? – Seconda Parte

Spese condominiali

Innanzitutto la Corte di Cassazione evidenziava: “ogni domanda di declaratoria di invalidità di una determinata delibera dell’assemblea dei condomini si connota per la specifica esposizione dei fatti e delle collegate ragioni di diritto, ovvero per una propria “causa petendi”, che rende diversa, agli effetti degli artt. 183 e 345 c.p.c.,… Leggi

17 Mar 2018

Per i balconi ornamentali spese divise pro quota – Prima Parte

Parti comuni

I balconi decorativi sono beni comuni I balconi, quali elementi esterni con funzione decorativa dell’edificio, accrescendone il pregio architettonico, sono considerati parti comuni ai sensi dell’articolo 1117, n. 3) del codice civile. Le spese per la riparazione degli stessi, riguardano tutti i condomini, in misura proporzionale al valore della proprietà… Leggi

13 Mar 2018

SI PUÒ RIMPROVERARE L’AMMINISTRATORE? – Ultima parte

amministratori di condominio

Il principio sancito dalla Cassazione La Cassazione motivava la sua decisione in tal senso: “affermare che il bilancio consuntivo condominiale sia falso costituisce un evidente attacco ad personam nei riguardi del soggetto incaricato della redazione del suddetto strumento contabile e cioè l’amministratore condominiale. Ciò vale a sgombrare il campo dalla… Leggi

10 Mar 2018

Tabelle millesimali: istruzioni per l’uso – Prima Parte

Tabelle millesimali

Cosa sono le tabelle millesimali? Le c.d. tabelle millesimali in condominio, servono a determinare il valore delle singole unità immobiliari, in relazione al valore complessivo dello stabile (che viene di norma identificato in mille). Il valore proporzionale di ciascuna unità immobiliare, deve essere espresso in millesimi (art. 68 disp. att…. Leggi

6 Mar 2018

SERVOSCALA O ASCENSORE? – SECONDA PARTE

Giudici

Le motivazioni della Corte d’Appello In secondo grado, il Giudice riformava la pronuncia del Tribunale, con le seguenti motivazioni: innanzitutto “l’ascensore è manufatto diverso dal concetto di servoscala o altre strutture mobili e facilmente amovibili”, previsti dalla L. n. 13 del 1989, art. 2, comma 2; inoltre, l’ascensore comunque non… Leggi

3 Mar 2018

Uso della cosa comune in condominio – Prima Parte

Codice

Le modalità di uso della cosa comune: principio L’articolo 1102 del codice civile, prevede che: “Ciascun partecipante può servirsi della cosa comune, purché non ne alteri la destinazione e non impedisca agli altri partecipanti di farne parimenti uso secondo il loro diritto. A tal fine può apportare a proprie spese… Leggi