Amministrare il condominio

Albo amministratori condominio

No a nuovi costi per gli amministratori L’Associazione Nazional-europea degli amministratori d’immobili (ANAMMI), dice no a nuovi costi ...

ascensore Il registro degli amministratori

Al via dal 2019 Dal prossimo anno, gli amministratori di condominio saranno dotati di un albo/registro, inoltre saranno interessati da novit...

Vivere il condominio

Porta antipanico in condominio – prima parte

20 Giu 2019
Spesso negli edifici pubblici (ospedali, attività commerciali, ecc…) è presente la porta “antipanico” o “tagliafuoco”, che viene utilizzata in situazioni di emergenza nelle quali vi sia necessità di uscire dagli stessi. La legge impone in alcuni casi specifici l’installazione di questo tipo di porta anche negli edifici abitativi. Cos’la porta antipanico La porta antipanico o tagliafuoco è una tipologia di porta creata con materiali idonei ad impedire la diffusione degli incendi: esse devono possedere dei sigilli antifumo (materiale isolante e resistente al calore, che viene versato nelle fughe tra gli stipiti e il muro). La porta tagliafuoco...

18 Giu 2019

Tutela antincendio condominiale – Seconda Parte

condominio

Tra i requisiti di sicurezza antincendio per gli edifici di civile abitazione, soggetti ai procedimenti di prevenzione di cui al D.P.R. n. 151/2011, sono presenti anche la limitazione della probabilità di incendio di una facciata e la successiva propagazione dello stesso a causa di un fuoco avente origine esterna. Inoltre… Leggi

10 Giu 2019

Insulti all’amministratore – Prima Parte

condominio

Non si configura il reato nei confronti dell’avvocato difensore del Condominio, in caso di espressioni offensive utilizzate nell’atto di giudizio con cui si contesta all’amministratore la mala gestio dell’ente. In questi casi infatti si applica l’esimente di cui all’art. 598 c.p. se le espressioni appaiono funzionali all’obiettivo a cui tende… Leggi

30 Mag 2019

Il terzo creditore del condominio – Seconda Parte

condominio

La Suprema Corte rileva che l’oggetto del giudizio (contestazione del diritto di un creditore del condominio di procedere, con titolo giudiziale, ad esecuzione forzata nei confronti dello stesso condominio, mediante pignoramento dei suoi crediti verso i condomini per contributi), non rientra tra le attribuzioni proprie dell’amministratore, ex art. 1130 c.c.;… Leggi

24 Mag 2019

Responsabilità del neo condomino – ultima parte

condominio

Il nuovo condomino si rivolse alla Corte di Cassazione, evidenziando la violazione e la falsa applicazione dell’art. 63 disp. att. c.c. La Corte di Cassazione sanciva che “il limite temporale (biennale) per il pagamento dei contributi condominiali pregressi da parte del condomino subentrate a precedente condomino moroso costituirebbe un limite… Leggi

22 Mag 2019

Responsabilità del neo condomino – Prima Parte

condominio

Il codice civile all’art. 63 disp. att. comma 4°, prevede che chi subentra nei diritti di un condomino è obbligato solidalmente con questo al pagamento dei contributi relativi all’anno in corso e a quello precedente. In più al 5° comma, colui che cede diritti su unità immobiliari, rimane obbligato solidalmente… Leggi

16 Mag 2019

Condominio minimo – Seconda parte

condominio

La principale caratteristica del condominio minimo, è quella dell’assenza dell’obbligo di nomina dell’amministratore, infatti rimane una scelta dei proprietari che potranno decidere liberamente. Anche al condominio minimo si applicano le norme del codice civile, come quelle in materia di ripartizione delle spese. Tale principio è stato confermato dalla Cassazione con… Leggi

14 Mag 2019

FIGLI RUMOROSI IN CONDOMINIO – ULTIMA PARTE

condominio

La Cassazione con la sentenza n. 4462 del 2019, in tema di rumori in condominio stabiliva che “Ai fini della configurabilità della contravvenzione di cui all’art. 659 cod. pen., va rammentato che, secondo un pacifico principio di diritto, non sono necessarie né la vastità dell’area interessata dalle emissioni sonore, né… Leggi

8 Mag 2019

Decreto crescita: i bonus previsti – prima parte

condominio

Il decreto crescita contiene una serie di misure pensate per rilanciare il Paese, e talune riguardano proprio la casa. Tra queste le imposte in misura fissa per chi cede immobili ad imprese che poi provvedono a valorizzarli entro i dieci anni successivi; il sisma bonus anche per le zone a… Leggi

6 Mag 2019

Bonus verde per il “fai da te”? – Prima parte

condominio

I lavori svolti in autonomia, il c.d. “fai da te”, non saranno ricompresi nel bonus verde e, quindi non saranno soggetti a detrazione. Ciò viene precisato dall’Agenzia delle Entrate con la Circolare n. 8/E del 10 aprile scorso, con la quale sono state fornite delucidazioni sulle novità fiscali per i… Leggi

3 Mag 2019

OPPOSIZIONE ALL’ATTO DI PRECETTO IN CONDOMINIO – ULTIMA PARTE

condominio

La Corte di Cassazione, con ordinanza n. 5151 del 2019, stabilisce che l’opposizione a precetto introduce un giudizio in cui l’unico legittimato attivo è il soggetto contro cui l’esecuzione è minacciata, e l’unico legittimato passivo è il creditore che ha intimato il precetto, ed ha come oggetto la contestazione del… Leggi

30 Apr 2019

Affitto in nero – Ultima parte

condominio

La Cassazione ha stabilito che la nullità del contratto d’affitto riguarda entrambe le parti, se risulta che l’omessa registrazione sia stata determinata da un accordo congiunto tra inquilino e padrone di casa. Al contrario, la nullità del contratto pregiudica solo il locatore se è stato quest’ultimo a imporre l’omessa registrazione…. Leggi

21 Apr 2019

Paletti anti-sosta in condominio – Ultima parte

condominio

Il condominio ritenne che il Comune con l’ordinanza di demolizione violasse una serie di norme (tra cui: l’art. 97 Costituzione, gli artt. 3, 22 e 23 del dPR. n. 380/2001; il dlgs. n. 42/2004, il DD.MM. 18.8.1961 e 28.3.1985; la legge n. 326/2003; la legge n. 241/1990). Il condominio riteneva… Leggi